Nasce a Bibbiena l’Associazione di ispirazione civica “Avanti insieme”

Si è costituita, sotto il cielo natalizio, l’Associazione “Obiettivo Comune. Avanti Insieme”. Si tratta di una nuova realtà, nata dalla costola del movimento civico fondato dieci anni fa dall’attuale Sindaco Daniele Bernardini, che oggi ritorna in forze, con nuovi volti, nuovi obiettivi e tante progettualità da proporre al territorio bibbienese e da condividere con i cittadini.

Sessanta persone, tra giovani e meno giovani, con la passione per la politica, intesa come amore per il proprio paese, come cura della cosa pubblica, come responsabilità nei confronti del futuro. Più della metà del gruppo ha meno di 40 anni.

Il Presidente della nuova Associazione Daniele Bernardini commenta: “Dopo dieci anni ritrovare lo stesso entusiasmo, la stessa disponibilità a dedicare del tempo al proprio territorio, alla cosa pubblica con spirito di puro di servizio da parte di tante persone competenti, preparate mi ha stupito e insieme emozionato. Con questo gruppo, che a sua volta è stato diviso in gruppi tematici, vorremmo realizzare un programma politico che abbia una visione diversa dalla politica statica e partitica e che sappia guardare avanti, al lungo periodo. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società. Lo dice l’articolo 4 della Costituzione, affermando che, in sostanza, tutti siamo chiamati a fare politica perché tutti dobbiamo contribuire al progresso comune.

Possiamo farlo fuori o dentro i partiti. Sappiamo, tuttavia, quanto i partiti siano oggi lontani da questa loro funzione.

Noi vorremmo riproporre con forza l’impegno civico costituzionale, libero, rispondente alle proprie possibilità e alle proprie scelte. Deve nascere e generare aggregazione spontanea, dal basso. Noi ci proviamo a far rinascere, così, la passione per ciò che è di tutti e di ognuno di noi. Sicuramente inizieranno i siparietti per chiederci se saremo a destra o a sinistra. Io dico subito che lavoreremo e sodo per il territorio con spirito libero e di puro servizio. E questo non ha targhe politiche ”.

A gennaio il nuovo gruppo verrà presentato ufficialmente in una serata di approfondimento in cui si parlerà di futuro, di strategie, di progetti per Bibbiena e il Casentino, e ovviamente di idee.