Natale a Castel San Niccolò: un calendario ricco di eventi

Il comune di Castel San Niccolò dal primo dicembre si veste a festa: giochi, fiere, spettacoli, laboratori e una carrellata di eventi tutti dedicati al Natale.

Prenderà il via domenica 1 dicembre il cartellone di iniziative che l’amministrazione comunale di Castel San Niccolò ha organizzato per festeggiare con la comunità l’arrivo del Natale. Nella suggestiva piazza delle Logge di Strada in Casentino, Babbo Natale e i suoi Elfi saranno pronti fin dal mattino ad incontrare i bambini che potranno imbucare la loro letterina e partecipare alle tante iniziative organizzate in un’atmosfera di spensierata magia natalizia. Il pomeriggio sarà animato da letture e attività ludiche con la straordinaria partecipazione della Fata Borbotta che renderà la giornata ancor più magica. Il tema scelto è l’indimenticabile fiaba dello Schiaccianoci Re dei Topi che da sempre affascina grandi e piccini, una storia fantastica che darà vita ad un laboratorio divertente e coinvolgente. Le attività saranno proposte dalle 14.30 e 15.30 ed è richiesta la prenotazione. Alle 16 invece prenderanno il via i laboratori in collaborazione con l’Associazione L’Isola che non c’è: “Le Palline di Natale” e il Tuo decoro” per un ricordo della giornata. A colorare l’ambiente addobbi natalizi e decorazioni realizzati per l’occasione che potranno poi essere acquistate. Sempre domenica sarà inaugurata la Fiera dell’Albero, con una corsa podistica non competitiva di Babbi Natali e due percorsi alternativi da scegliere, di 5 e 10 km. Saranno organizzati anche tornei di calcetto under 10, un torneo di calcio tennis, stand gastronomici e mercatini di Natale. L’iniziativa è organizzata dal Comune di Castel San Niccolò con la collaborazione di tutte le associazioni di volontariato del territorio. Il clima di festa continuerà nel mese di dicembre con una gara natalizia fra frazioni che prenderà il via con la sfida più affascinante: gli addobbi del centro storico di Strada in Casentino. Ogni squadra infatti ha scelto un angolo del paese, vetrina o all’aperto per mettersi in gioco e sfidarsi. La gara continuerà poi con tante serate in programma nei bar, ristoranti ed ex associazioni, che prevedono sfide a carte, burraco, briscola e scopa. Da sottolineare il vecchio gioco dei panforti che sarà fatto in più frazioni. E per finire è previsto un maxi spettacolo in programma il 6 gennaio al Circolo Parrocchiale di Strada dove con una sfida all’ultimo sangue, insieme a tutti i punteggi accaparrati nelle varie competizioni, sarà decretato il vincitore. “Quello che sta per iniziare sarà un mese di festa per la nostra comunità – ha dichiarato il sindaco Antonio Fani – un ringraziamento va alle associazioni che hanno collaborato all’organizzazione delle tante iniziative che animeranno il nostro paese durante le feste. I bambini potranno incontrare Babbo Natale, partecipare a laboratori a tema o fare parte di tornei di calcetto, ma ci sarà spazio anche per i più grande con i mercatini, la Fiera dell’Albero e tornei di giochi tra le frazioni. Tutto deve ancora iniziare ma l’entusiasmo che ho potuto vedere durante gli incontri di preparazione e nell’impegno profuso da tutti, già sono un enorme successo”.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa