Nonna Dina compie cento anni: gli auguri del sindaco di C. Focognano Lorenzo Remo Ricci  

Il sindaco di Castel Focognano Lorenzo Remo Ricci, a nome di tutta l’amministrazione comunale, ha voluto far sentire la sua presenza in occasione del centenario di nonna Dina congratulandosi per il raggiungimento dell’ambito traguardo.

Dina Barbini vedova Vestrucci è nata a Poppi il 19 maggio del 1921, e si è coniugata a Bibbiena con il signor Vestrucci Giovan Batta il 30 aprile 1938, ha vissuto con la famiglia per tanti anni a Bibbiena per poi trasferirsi dopo la morte del marito a casa della figlia Anna a Rassina il 18 luglio 1989, è da quel giorno che è diventata nostra concittadina. Tutti questi dati sono conservati all’anagrafe comunale, dove il genero Baldassarri Terzilio ha lavorato per molti anni. 
“In questi due anni dall’inizio del mio mandato da Sindaco – ha dichiarato il sindaco Ricci – ho avuto la fortuna e l’onore di festeggiare il centenario di 6 nostri concittadini, compresa lei. E’ un grande onore per me, porgere un reverente omaggio di augurio a nonna Dina, e partecipare, come primo cittadino, alla celebrazione dei festeggiamenti per i suoi cento anni.  Dina ha vissuto con principi sani e con onestà intellettuale spendendosi sempre con grande impegno, con grande disponibilità e determinazione per le necessità della sua famiglia, in anni in cui erano richieste fatiche e sacrifici per vivere e condurre una vita dignitosa per sè e per i suoi cari. Ha lottato con i denti e con le unghie per superare le avversità dei momenti più difficili della sua esistenza, con le gioie e i dolori che la vita le ha riservato. Per queste ragioni, alla festeggiata di oggi, che ha varcato la soglia dei cento anni e che ha dato a noi e alle future generazioni un fulgido esempio di bontà, di coraggio, di ottimismo, di fiducia nei sani principi e di rispetto delle tradizioni del passato, la nostra comunità  di Castel Focognano le  sarà per sempre grata. Un grazie sentito per l’accoglienza che ci ha riservato e  per avere voluto  festeggiare con noi rappresentanti della comunità di Castel Focognano il suo centesimo compleanno”.