Nuova iniziativa del Comune di Subbiano

Antonio De Bari, Sindaco di Subbiano

Sono tre i progetti sui quali il Sindaco Antonio De Bari e la Giunta di Subbiano stanno attivando un percorso di condivisione e progettazione con i cittadini: riorganizzazione della zona adibita alle manifestazioni e le attività sportive, miglioramento del cimitero e il piano di recupero di Castelnuovo.
Il Piano di Recupero del borgo di Castelnuovo persegue due obiettivi: il recupero dei parcheggi e spazi pubblici a servizio dei residenti del quartiere e la messa in sicurezza del tracciato stradale e pedonale delle aree di pubblica fruizione; ripristino dell’antico collegamento al castello per il passaggio pedonale e ciclabile in sicurezza; collegamento all’abitato di Pontecaliano.
Per quanto riguarda la zona sportiva, invece, l’amministrazione, mira ad una riqualificazione complessiva con particolare riferimento ai terreni posti lungo il fiume Arno e adiacenti ad alcuni impianti di proprietà comunale quali piscina,centro polivalente,campi da tennis e campo da calcio(allenamenti): L’obiettivo è quello di dare una sistemazione più organica all’area“ricucendo”le varie porzioni attrezzate; in particolare di procedere alla redazione di uno studio di fattibilità che preveda l’ampliamento delle strutture sportive,dei servizi e una riorganizzazione della viabilità.
“Tutto questo percorso che vorremmo condividere con i cittadini – commenta il Sindaco Antonio De Bari – intende anche valorizzare ambiti importanti la pista ciclabile, inserire nuovi parcheggi, realizzare un parco fluviale,fruibile anche nelle ore serali, ridefinire spazi significativi da destinare a nuovi impianti sportivi indoor ed outdoor, realizzare un locale refettorio,da utilizzarsi esclusivamente per iniziative di interesse pubblico”.
Lo tesso sindaco De Bari in riferimento all’iniziativa annuncia: “A breve organizzeremo e promuoveremo una serie di incontri con la popolazione proprio al fine di iniziare insieme un percorso di condivisione di questi processi che porteranno a cambiamenti significativi di luoghi fondamentali per la vita sociale e culturale”.

COMUNE DI SUBBIANO – Comunicato Stampa