Nuovo servizio alla Bottega della Salute, lo sportello di aiuto digitale ai cittadini di Bibbiena

Allo sportello di aiuto digitale Bottega della salute, attivato lo scorso luglio, da oggi è possibile attivare anche le tessere sanitarie e richiedere tutti i servizi ad esse connessi.

 E’ l’ultima importante novità di questo sportello gratuito e a disposizione di tutti, compresi i cittadini di altri comuni.

Lo sportello, che è collocato al piano terra di Palazzo Niccolini, ed ha i seguenti orari: dal lunedì al sabato 9.00-13.00

Numero di telefono: 0575530653

Il Comune di Bibbiena ha aderito al progetto di Regione Toscana e Anci Toscana sulle Botteghe della Salute e ha attivato uno sportello direttamente in comune presso l’Ufficio del Sociale con due addetti dedicati Erica Bartolini e Andrea Biagioni.

Si tratta di uno sportello dedicato in parte all’attivazione di servizi digitali (Open Toscana, Cup, Spid, attivazione tessera sanitaria ecc..) e di servizi comunali (ufficio del sociale).  E’ a tutti gli effetti un servizio di prossimità con lo scopo di rendere più accessibile la rete dei servizi pubblici (servizi sanitari, sociali ed altri servizi di pubblica utilità) ai cittadini che vivono nelle aree interne.

 Il progetto ha l’ulteriore finalità di offrire un servizio gratuito rivolto a tutti i cittadini, con un’attenzione particolare ai soggetti più fragili e vulnerabili, nonché di offrire un servizio pubblico a supporto delle popolazioni nelle zone montane e più periferiche, con l’obiettivo di consentire la fruizione, direttamente o attraverso un accesso assistito, di una vasta gamma di servizi on- line messi a disposizione dai vari Enti. Alcuni esempi di servizi erogati: servizi digitali connessi alla tessera sanitaria, informazione e supporto sui servizi Covid, prenotazione visite mediche tramite CUP online, supporto all’alfabetizzazione informatica per l’utilizzo di servizi e strumenti, supporto accesso al portare OPEN Toscana e tutto l’orientamento ai servizi sociali e scolastici offerti dal comune stesso.

Per l’amministrazione si è trattato di un progetto curato dall’assessorato al sociale con Francesco Frenos e l’assessorato all’innovazione digitale Martina Cipriani.

Francesco Frenos commenta così questa importante novità in termini di implementazione dei servizi offerti: “Siamo orgogliosi di poter offrire di più ai nostri cittadini. Lo sportello è a disposizione di tutti gratuitamente anche ai cittadini di altri comuni. Con il nuovo servizio la Bottega della Salute amplia notevolmente il suo raggio di azione e siamo convinti che sarà un punto di riferimento importante per Bibbiena e tutto il Casentino”.

 

 

Ultimi Articoli

Arrivato il nuovo Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Bibbiena

I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena (AR) hanno il nuovo comandante, che sostituisce il Cap. Giuseppe Barbato, destinato ad altro incarico È il Tenente Domenico...

“Stirella”: racconti di un’infanzia trascorsa nella campagna casentinese

Quando Graziella Ceccarelli mi ha chiesto di presentare il suo primo libro di racconti, mi sono sentita insieme lusingata ma anche un pochino preoccupata...

Al Cifa di Bibbiena la reunion della Brizzi Big Band

Casentino Jazz Orchestra: la mitica formazione torna di nuovo ad esibirsi venerdì 21 giugno alle 21.30 al Cifa di Bibbiena Metti un gruppo di grandi...