Officine Capodarno: uno sportello gratuito per attivare i tirocini nelle aziende

La sede di Officine Capodarno a Stia

UNO SPORTELLO GRATUITO PER LE IMPRESE CHE ADERISCONO AL PROGETTO DEI TIROCINI DELLA REGIONE TOSCANA

Attivare dei tirocini con i giovani non occupati, per le aziende non è mai stato così semplice.
A Officine Capodarno possono farlo in meno di una settimana.
Attraverso le competenze del Consorzio Pegaso Network, ad Officine è stato possibile aprire uno sportello online, completamente gratuito, attraverso il quale le aziende possono fare tutti i documenti necessari per attivare i tirocini extra curriculari utilizzando risorse messe a disposizione dalla Regione Toscana attraverso la misura GiovaniSì.
Per gli imprenditori che intendono avvalersi di questa opportuità, il supporto da parte di Officine e le pratiche sono completamente gratuiti.
Per i giovani non occupati del territorio questo percorso rappresenta un’esperienza formativa, orientativa o professionalizzante. Per l’imprenditore l’occasione di inserire giovani tirocinanti all’interno dell’azienda.
I tipi tirocini attivabili sono sia di tipo formativo che finalizzati all’inserimento lavorativo.
La Regione Toscana, alle imprese che attivano tirocini non curriculari con giovani tra i 18 e i 29 anni, cofinanzia il 50% del rimborso corrisposto al tirocinante fino ad un massimo di 300 euro ( se al tirocinante vengono corrisposte 500 euro al mese, la Regione restituisce all’aziende 250 euro).
Silvia Poponcini e Fabio Baglioni, responsabili del progetto per Officine Capodarno commentano: “Questo dei tirocini rappresentano una grande opportunità per le aziende che operano sui territori come il Casentino e parimenti per i giovani. Officine, attraverso lo sportello di consulenza completamente gratuito, intende sostenere questo tipo di percorso, credendo nel loro estrinseco valore occupazionale e formativo in genere. Officine così si arricchisce di un nuovo progetto a favore delle aziende che operano in montagna”.

Questi i riferimenti utili per mettersi in contatto con lo sportello online:
aperto mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 13.00,
tel. 0583-981759
indirizzo E-mail martina@hrctoscana.it