Oltre 150 persone al Castello dei Conti Guidi per la mostra su Sandro Pertini

È stata inaugurata sabato scorso la mostra di immagini su Sandro Pertini al Castello di Poppi, curata e allestita da Pietro Milanesi con il Patrocinio della Regione Toscana, organizzata dagli assessorati all’istruzione dei comuni di Castel Focognano e Poppi.
Soddisfatti gli organizzatori, perché l’apertura dell’esposizione è stata partecipata da oltre 150 persone. Pieno il salone delle feste, anche per la presenza di un centinaio di studenti delle classi terze delle scuole medie di Rassina e Poppi. Interventi di Gli interventi di Lisa Bucchi e Elisa Sassoli, assessori comunali all’istruzione, si sono poi succeduti quelli degli On. Marco Donati e Donella Mattesini, quindi di Graziano Cipriani del PSI regonale, dell’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli, e dei Sindaci Massimiliano Sestino (Castel Focognano) e Carlo Toni (Poppi). Quelli più incentrati sul personaggio e sulla sua storia sono stati effettuati da Luca Grisolini e Piero Milanesi. “E’ importante – dice Lisa Bucchi – che le giovani generazioni conoscano chi ci ha permesso di arrivare fin qui. Grazie ad Elisa Sassoli a Piero Milanesi per l’occasione che ci hanno dato, a Donella Mattesini, Marco Donati, Vincenzo Ceccarelli e Luca Grisolini per il loro contributo. Voglio invitare tutti a visitare la mostra e soprattutto a portare i nostri ragazzi a conoscere un grande italiano: Sandro Pertini”. “Un contributo che due comuni, insieme, offrono prevalentemente alle scuole, un contributo alla conoscenza di un grande uomo, un esempio di buona politica, di senso dello Stato e anche di grande umanità come dimostra la lettera alla madre da Pianosa e la posizione assunta su Piazzale Loreto. Un esempio da valorizzare e promuovere”, conclude Elisa Sassoli.
L’esposizione resterà visibile fino al 18 febbraio seguendo gli orari di apertura del castello.

Comunicato stampa
Poppi, 23 gennaio 2018