“Oltreterra” al C3 di Bibbiena: domani si parte!

Tutto è pronto al Centro Creativo Casentino di Bibbiena (Ar) per l’edizione 2017 di Oltreterra – nuove economie per la montagna, iniziativa promossa da Slow Food, Legambiente e Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, eredità del cammino nato con gli “Stati Generali degli Appennini” del 2013. La manifestazione è articolata in tre tavoli tematici che alla fine del workshop presenteranno i risultati e le progettazioni per il prossimo futuro. Nelle tre sezioni si parlerà di mense agricole, gestione forestale e del progetto Fstasaggia.
Fra gli obiettivi a brevissimo termine la stesura di un disciplinare per i Comuni allo scopo di favorire la diffusione dei cibi a km 0 nelle mense scolastiche, l’innovazione tecnologica nei lavori forestali e la diffusione dei principi di Festasaggia per promuovere buone pratiche ambientali nelle feste paesane e una corretta gestione dei rifiuti.
In Centro Creativo Casentino, fucina di idee e progettualità nel cuore della vallata casentinese, sarà il fulcro dell’evento al quale sta lavorando alacremente anche il Comune di Bibbiena.
Il Sindaco di Bibbiena Daniele Bernardini commenta: “Siamo onorati di ospitare sul nostro territorio un evento così importante come Oltreterra, quest’anno dedicato alle mense scolastiche, alle festesagge e alla forestazione. Condividiamo i temi di questa edizione soprattutto in ambito di mense scolastiche. Da anni stiamo promuovendo, all’interno dei nostri Istituti scolastici, delle buone pratiche inerenti la bontà dei prodotti, il rispetto del lavoro dell’uomo, i prodotti a chilometri zero. Ritengo che il lavoro che il Parco Nazionale sta svolgendo su questo fronte sia assolutamente encomiabile e necessario. Conoscenza e sensibilizzazione devono essere alla base di un lavoro comune e condiviso”.
Per informazioni e iscrizioni rivolgersi alla Segreteria Organizzativa: Ceub tel. 0543 446500 – segreteria@ceub.it – www.ceub.it

01 novembre 2017