Ortignano Raggiolo accetta la proposta della minoranza sulla cittadinanza alla Sen. Segre

In controtendenza rispetto a quanto accaduto in altri comuni del Casentino (Bibbiena e Castel Focognano) dove le rispettive amministrazioni hanno preferito non accettare le proposte della minoranza e non concedere la cittadinanza onoraria alla Senatrice Liliana Segre, Ortignano Raggiolo ha deciso per il sì e conferirà alla senatrice l’importante riconoscimento onorario. Ancora, in ogni caso, non sono note le modalità e la tempistica. La minoranza, inoltre, “ha chiesto al sindaco di proporre alla direzione scolastica che il 20 gennaio, quando la Segre sarà in diretta streaming con il Corriere della Sera a parlare dell’olocausto, l’argomento fosse trattato anche con i bambini della scuola perché la memoria, i valori, l’amore devono passare attraverso la cultura e la conoscenza del nostro passato.”
Da sottolineare, comunque, che sia l’amministrazione comunale di Bibbiena che quella di Castel Focognano hanno addotto motivazioni precise sulla scelta e fatto ulteriori proposte che potrete leggere ai seguenti link:

Ultimi Articoli

Il Metaverso: Bibbiena presenta il futuro

Il 27 agosto prossimo Bibbiena sarà la location di un evento nazionale che ci catapulterà tutti nel futuro prossimo attraverso il metaverso. Il metaverse è...

Jacopo Piantini riconfermato Vice Presidente nazionale di Enelcaccia

“Con grande orgoglio apprendo la notizia che il nostro Assistente scelto della Polizia Municipale di Bibbiena Jacopo Piantini, è stato riconfermato nel ruolo di...

Alta velocità, il Comitato Sava incontra il Gruppo LFI

Domenico Alberti “senza misure straordinarie di rilancio dell'economia e delle infrastrutture sono a rischio molte famiglie e imprese”   Arezzo - Le prime cinquemiladuecentoventidue firme pro Medio...