Pacchi alimentari per le famiglie più bisognose: il comune di Poppi distribuisce prodotti a km zero

Giovanna Tizzi
L’assessore GiovannaTizzi: “Vogliamo dare dignità a chi ha più bisogno”.
Il comune di Poppi in collaborazione con l’Unione dei Comuni Montani del Casentino e attraverso il Fondo di Solidarietà Alimentare, ha destinato una quota all’acquisto di pacchi alimentari per le famiglie più bisognose del territorio. All’interno dei pacchi sono stati inseriti tutti prodotti locali a Km zero, consegnati ai cittadini in difficoltà.
“In un momento delicato come quello che stiamo vivendo in cui molte famiglie, già in difficoltà a causa della pandemia, si vedono costrette ad affrontare anche il caro vita per gli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas, abbiamo voluto dare un segnale concreto di vicinanza – ha dichiarato l’assessora al sociale Giovanna Tizzi – la scelta di acquistare prodotti del territorio intende da un lato dare sostegno ai cittadini che hanno più bisogno, dall’altro offrire un contributo alle nostre aziende agricole. Si tratta di una scelta sana, genuina, di amore verso il territorio e verso tutto ciò che qui viene prodotto. Grazie al Fondo di Solidarietà Alimentare possiamo promuovere la dignità di tutti coloro che vivono momenti di difficili, cercando di dare un sostegno nei beni alimentari diffondendo allo stesso tempo buone pratiche basate su educazione alimentare”.