Fine aprile al cardiopalma per la pallavolo che ha visto l’Arnopolis riportarsi da sola in testa alla classifica del campionato regionale di serie D, con un punto di vantaggio su Sales e Volley Art a una giornata dal termine della regular season.
Le cose non erano iniziate bene al Dello Sport di Pratovecchio Stia dove l’Arnopolis subiva, nel primo set, l’aggressività della Bulletta; squadra forte e ancora in lotta per un posto nei play off.
All’inizio del match, le nostre ragazze sembravano incapaci di reagire. Un piccolo risveglio si è visto solo nel finale del set nel quale le casentinesi hanno tentato di rimediare, ma era tardi e sono uscite sconfitte per 25-22. Poi la musica è cambiata, le atlete si sono svegliate dal torpore e hanno iniziato a giocare da prime della classe vincendo agevolmente il secondo set (25/12) e il terzo set (25/16). Il quarto è stato più equilibrato, ma l’Arnopolis, con solo qualche sbavatura nel finale, si è aggiudicata il punteggio per 25/21. Quindi vittoria finale per 3-1.
L’Arnopolis aveva fatto il suo, ora non restava altro che aspettare i risultati dagli altri campi che hanno fatto registrare la sorpresa del punto perso dalla Sales contro la coriacea Remo Masi di Rufina. Mentre il Volley Art, come da pronostico, ha superato il Casentino Volley per 3-0.
Prossima e ultima gara sabato 4 maggio 2019 alle ore 18,00, dove tutte e tre le pretendenti al titolo saranno in trasferta: l’Arnopolis a Prato contro la PVP Viva Volley, la Sales a Castelnuovo Berardenga contro la Bulletta e la Volley Art alla Rufina contro la Remo Masi.
Anche il grande Alfred Hitchcock forse non sarebbe riuscito a rendere così appassionante questo finale di campionato.

Comunicato stampa
V.b.c. Arnopolis
Pratovecchio Stia, 29 aprile 2019