Passo dei Mandrioli: oggi l’incontro con la Regione

Si è svolto oggi sul passo dei Mandrioli, versante Romagnolo, un incontro, tra la Provincia di FC (ing. Costa), la Procura di FC, i rappresentanti degli autotrasportatori e del Sindaco di Poppi Carlo Toni.

L’incontro è stato promosso dalle amministrazioni comunali di Bagno di Romagna e di Poppi con il contributo della Regione Toscana, nella persona di Vincenzo Ceccarelli, con l’obiettivo di verificare l’opportunità di aumentare le tipologie di mezzi che usufruiscono di questo tratto di strada, stante il sequestro giudiziario fatto dalla Procura di FC e la conseguente limitazione al traffico per i veicoli con peso superiore ai 35 quintali.

La vicenda è oramai nota, l’incontro è stato cordiale e costruttivo, utile per poter risolvere, almeno in parte, il disagio di chi utilizzava la strada dei Mandrioli.

Si spera infatti che nei prossimi giorni, grazie a questo intervento, i limiti che sono stati imposti a causa del sequestro possano essere ridotti.

“Cogliamo l’occasione per ringraziare la Provincia di FC per il nuovo approccio, molto costruttivo, che sta da qualche tempo tenendo nei confronti di questa vicenda, che speriamo possa con il tempo arrivare ad una normalizzazione da tutti auspicata” ha dichiarato il Gruppo di Maggioranza del Consiglio Comunale di Poppi.

Ufficio Stampa Unione dei Comuni Montani del Casentino

Ultimi Articoli

Nel borgo in musica di Poppi, tante presenze e tanta magia

E’ stata una serata all’insegna della convivialità, della musica, dei desideri e della magia, quella magia che da sempre caratterizza la serata di San...

“Di donne, alle donne, per le donne”: a Poppi un evento che mette al centro le donne, dando vita ad opportunità di confronto, sviluppo...

Quello in programma da venerdì 12 agosto a domenica 14 agosto nel Castello dei Conti Guidi di Poppi, è un evento che mette al centro le donne creando spunti e...

Marco Casucci (Lega): “La Regione sostenga gli abeti di Montemignaio colpiti dalla siccità.”

“Ristori immediati per i danni subiti dalle attività di coltivazione degli abeti di Montemignaio colpiti dalla siccità e realizzazione immediata di nuovi invasi aziendali...