PD Bibbiena, in arrivo la stangata sui rifiuti

TASSA RIFIUTI : STANGATA A BIBBIENA

Mentre Bernardini rivela il candidato a sindaco, il Consiglio Comunale approva la stangata della TARI, con la delibera n°18 del 29/03/2019.

Nel 2019 ci sarà un aumento di 138 mila euro della tassa dei rifiuti, quasi il dieci per cento. 1.931.000 mila euro: tanto pagheranno i cittadini di Bibbiena!!

I motivi?
Il candidato sindaco Vagnoli, assessore al bilancio da cinque anni, ci dice che sono terminati i rimborsi ottenuti negli anni 2017 e 2018 nel consuntivo del servizio di spazzamento manuale.
Ma dimentica che iniziano a pesare, e parecchio, le penali dell’Autorità di Ambito e l’ecotassa regionale, entrambe applicate al Comune di Bibbiena per la mancata raccolta differenziata, ferma ad un misero 25%.
Penali che aumenteranno ogni anno!!

Ma tutti questi soldi, poi, per quale servizio di raccolta vengono pagati?
Per un servizio vecchio e superato!!
Cassonetti antiquati e danneggiati, nessuna raccolta porta a porta, nessun contenitore per l’organico, nessuna tariffa puntuale per premiare i cittadini che differenziano i rifiuti.

Il PD continuerà ad impegnarsi per difendere l’interesse dei cittadini, quell’interesse pubblico che ci pare così trascurato, alla faccia dei proclami di trasparenza ed efficienza.

Comunicato stampa PD Bibbiena

Ultimi Articoli

Veneri e Dini (Fdi): ” Il Casentino in ginocchio per i cantieri sulla Sr 71″

Presentata una interrogazione urgente alla Giunta Regionale  Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Gabriele Veneri ha presentato una interrogazione urgente alla Giunta Regionale sulla situazione...

Una nuova proposta: Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi o delle Foreste Sacre?

Ufficio stampa Tasto 89 Oggi 18 luglio prosegue il percorso di alternanza scuola-lavoro in collaborazione con Naturalmente Pianoforte. I ragazzi coinvolti hanno avuto il piacere di...

Il PD di Bibbiena sui disagi della viabilità di fondo valle

Tre grossi cantieri infrastrutturali, disagi per i cittadini, imprese e turisti Tutto questo è sicuramente il sintomo, per fortuna, di una grande trasformazione, ma al...