Ponte a Poppi, urta l’auto e scappa!

Ci scrive una signora di Ponte a Poppi che proprio stamani, giorno di mercato, ha posteggiato la sua auto nel grande parcheggio dietro la stazione. Al suo ritorno, l’ha trovata nelle condizioni che potete vedere dalla foto. Ovviamente, sul parabrezza, nessun messaggio di scuse e, men che meno, un numero di telefono. A questo punto rivolgiamo un appello a tutti i lettori di Casentinopiù: se qualcuno avesse visto qualcosa o assistito al momento dell’incidente è pregato di segnalarcelo nella nostra pagina facebook.

13956995_154879238250208_1978369075_n

CONDIVIDI
Articolo precedenteBadia Prataglia, i Mestri del Legno tornano domenica 14 agosto
Prossimo articoloSerravalle: i giovani alla riscossa!
Maria Maddalena Bernacchi
Maria Maddalena Bernacchi, nata a Compito, Chiusi della Verna, vive e lavora tra Compito ed Arezzo. Negli ultimi anni dell’istituto magistrale “Vittoria Colonna” di Arezzo ha collaborato al settimanale “La Voce” ed al quotidiano “La Nazione”. Specializzata in fisiopatologia ha insegnato ad Arezzo per quarant’anni. Quale insegnante tutor di storia per il Provveditorato agli Studi di Arezzo ha tenuto corsi di formazione sulla didattica della storia contemporanea pubblicando “Il campo-profughi di Laterina” e “Dal locale al globale, esperienze per l’insegnamento della storia”. Per la nipote ha scritto e pubblicato “Ninne-nanne, filastrocche, proverbi e… Una nonna si racconta”. Collabora con Casentinopiù dal 2010, tenendo, con la figlia Silvia la rubrica “Storia e Territorio”.