Poppi, inaugura sabato 30 luglio una grande mostra libraria al Castello

Sarà presentato nell’occasione anche l’ultimo volume di Federico Canaccini

A Poppi, sabato 30 luglio, alle 18 presso il Castello dei Conti Guidi viene inaugurata la mostra dal titolo “Disegnare il mondo. Esploratori, cartografi, e viaggiatori”. L’esposizione, che resterà aperta fino al 18 settembre, è organizzata dalla Biblioteca Rilliana e dalla Biblioteca del Sacro Eremo di Camaldoli e ripercorre – attraverso la storia di alcuni celebri planisferi e atlanti – diari di viaggio e strumenti di lavoro, il progresso dell’arte cartografica dalla prima metà del secolo XV, legata alla cosmografia biblica, al mondo dopo il 1492 e le successive scoperte geografiche. Il percorso della mostra è stato organizzato in tre sale, che ripercorrono i tre soggetti: esploratori, cartografi e viaggiatori, che hanno permesso e ancora permettono di disegnare il mondo. La prima sala raccoglie atlanti, portolani e strumenti per la misurazione della distanza dei luoghi; la seconda contiene le osservazioni di esploratori e viaggiatori, che fornirono le informazioni di partenza per la realizzazione di nuove carte, o come nel caso del Mappa Mundi del camaldolese Fra Mauro (esposto nella prima sala) le informazioni necessarie per la realizzazione del primo planisfero tra il 1448 e il 1450; la terza sala infine raccoglie le descrizioni dei pellegrini in Terra Santa, che per secoli costituirono il punto di riferimento per i cartografi dell’era cristiana nella realizzazione di planisferi al cui centro era Gerusalemme.
La cerimonia di inaugurazione sarà preceduta dalla presentazione dell’ultimo libro di Federico Canaccini (medievista collaboratore della Biblioteca Rilliana, attualmente con incarico all’Università di Princeton) dal titolo “Al cuore del primo Giubileo. Bonifacio VIII e l’Antiquorum habet” (Lateran University Press). Il volume ha recentemente ricevuto anche la positiva recensione del quotidiano “La Repubblica”. Sabato dunque, l’incontro pubblico si apre con la presentazione del libro (sarà presente l’autore) e a seguire, inaugurazione della mostra con visita guidata a cura di Dom Claudio Ubaldo Cortoni, bibliotecario dell’Eremo di Camaldoli.

Poppi, 27 luglio 2016.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa

Ultimi Articoli

Bibbiena, una targa per i 50 anni di attività di Gabriella e Sabrina di Soldani Gioielli

CONTINUA LA CONSEGNA DELLA TARGA ALLE REALTA’ ARTIGIANALI E COMMERCIALI DEL TERRITORIO. BIBBIENA SI DISTINGUE PER LA LONGEVITA’ DELLE SUE ATTIVITA’ Questa mattina è stata...

Nuova Materna di Pratovecchio Stia, ci siamo: da novembre potrà ospitare i bambini

Il sopralluogo del sindaco Caleri e del dirigente scolastico Librizzi: “Soddisfatti, impegno rispettato”. I lavori di realizzazione della nuova scuola dell’infanzia di Pratovecchio Stia si avviano verso l’ultima...

L’estate dell’Ecomuseo entra nel clou: ecco gli eventi della settimana

Entra nel clou l’estate casentinese dell’Ecomuseo che in questa stagione mette in mostra i suoi tesori più nascosti, perché non c’è borgo, par quanto...