Poppi, indagine lampo dei Carabinieri: trovati i “ladri di biciclette”

Poppi – I carabinieri della Stazione di Poppi, al termine di una breve indagine basatasi su riscontri informativi, sull’analisi delle immagini dei circuiti di videosorveglianza cittadini e sulla conoscenza ed il controllo del territorio, hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica due uomini, indiziati della commissione di una serie di reati contro il patrimonio.

Nel primo caso si tratta di almeno 5 furti in abitazione consumati nei giorni tra il 10 ed il 12 marzo scorsi che hanno destato non poca preoccupazione tra la popolazione residente. Le incursioni nelle abitazioni incustodite avevano fruttato all’uomo, un 34enne non residente nel territorio e con precedenti specifici, un bottino di oltre 10000 euro: si tratta di biciclette di valore, monopattini, vari utensili per edilizia che sono stati rinvenuti nel corso delle perquisizioni effettuate dai militari dell’Arma e prontamente restituiti, con grande soddisfazione dei legittimi proprietari.

Nel secondo caso, invece, i carabinieri hanno individuato e denunciato un giovane di 24 anni, anche lui con precedenti per reati contro il patrimonio, per il furto di un’autovettura del valore superiore ai 15mila euro.

I due dovranno rispondere, il primo, di furto in abitazione mentre il secondo di furto aggravato.

Ultimi Articoli

I Tesori del Casentino: Sant’Antonio da Padova in una tela nell’Oratorio della Visitazione di Strada

Il 13 giugno, nella ricorrenza della morte, avvenuta nel 1231, si celebra Antonio da Padova, uno dei santi più amati, noto come Sant’Antonio dei miracoli,...

Una Academy da Freschi&Vangelisti per formare giovani talenti

L’INCISIONE CON IL BULINO, UN PERCORSO FORMATIVO INTERNO PER PORTARE NEL FUTURO ANTICHE TECNICHE DI LAVORAZIONE DEI METALLI Una Academy all’interno dell’azienda che offre...

Promuovere lo sport, l’inclusione e la crescita personale attraverso la pallavolo: ecco il successo del primo Volley Camp Arnopolis

Oltre 30 atleti sono impegnati da due settimane in un’esperienza unica siglata Vbc Arnopolis. A seguirli in questo percorso tre professionisti selezionati: Enrico Brizzi, futuro responsabile tecnico del settore giovanile...