“Poppi libera” torna sui Mandrioli dopo l’incidente sulla E45: «Ora basta! Non c’è indignazione da parte della politica»

Passo dei Mandrioli

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa da parte della lista civica “Poppi libera” sul passo dei Mandrioli, dopo l’incidente avvenuto sulla E45 nel pomeriggio di ieri (23 aprile 2018, ndr):

Una volta si raccontava della Salerno – Reggio Calabria come esempio limite per un viaggio che non finiva mai, ma la nostra condizione è ormai peggiore di quella. E, a soffrirne, è tutta la nostra economia.
Dopo l’ennesimo incidente che questa volta ha interrotto una galleria sulla E45, c’è da ringraziare il Cielo se, ad oggi, non abbiamo una lunga lista di nomi da ricordare su delle lapidi. Ma ciò non basta. Non è più accettabile.
La politica continua a ripetere che i soldi ormai ci sono e ciò varrebbe per i Mandrioli come per la E45. Due problemi diversi uniti da uno stesso destino.
Davanti a questo macroscopico fallimento di strategie non c’è una vera indignazione.
Possibile che per cambiare questo Paese occorra sempre un magistrato e che questo senso di ripulsa non parta da quei politici onesti (che sono tanti) animati dal bene per la Comunità che amministrano?
Comunicato stampa
LISTA CIVICA POPPI LIBERA
Poppi, 24 aprile 2018