Poppi, S. Martino in Tremoleto: oltre 700mila euro di investimenti

Servizio idrico e messa in sicurezza della frana di San Martino in Tremoleto, a Poppi: oltre 700 mila euro l’investimento.

Il sindaco Carlo Toni nei giorni scorsi ha incontrato gli abitanti del piccolo borgo di San Martino in Tremoleto, accompagnato dall’assessore comunale Giovanna Tizzi e dai consiglieri Silvia Carlomagno e Claudio Barolo. Nell’incontro il primo cittadino ha prima spiegato le problematiche relative al servizio idrico, aiutato dell’ingegnere di Nuove Acque Nicola Valigi, che in maniera chiara e precisa ha illustrato il funzionamento dell’impianto di potabilizzazione delle acque a servizio dell’abitato, per poi illustrare il piano di messa in sicurezza della frana di San Martino in Tremoleto. Sono intervenuti anche i responsabili del progetto, i geologi Massimiliano Rossi e Dari Daniela Rossi e Lari che servendosi di foto e video hanno spiegato i lavori necessari a rendere sicura l’intera area. Tre i campi di azione, con la realizzazione di un pozzo, di opere di contenimento e stabilizzazione sotto il livello del terreno e la messa in sicurezza delle abitazioni poste al centro della frazione e maggiormente interessate dal movimento di frana. Il progetto presentato è quello preliminare, a cui farà seguito quello definitivo da presentare entro il 30 giugno 2020 alla regione Toscana. L’importo da finanziare sarà di circa 700.000 euro. “La protezione e salvaguardia idrogeologica del territorio è da sempre un punto fondamentale dell’amministrazione comunale di Poppi che ha già fatto vari interventi nel proprio territorio a salvaguardia dei cittadini e delle loro abitazioni – ha dichiarato il sindaco Carlo Toni – si ringraziano l’ingegniere Nicola Valigi di Nuove Acque, i geologi Lari Daniela e Rossi Massimiliano e tutti i partecipanti in modo particolare signori Dei che hanno messo a disposizione i locali di loro proprietà per l’incontro”.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa

Ultimi Articoli

L’Ambito Turistico Casentino non si ferma: living lab con gli operatori

Dopo la progettazione per la partecipazione al bando regionale riprende l’attività con gli operatori, appuntamento con il Living Lab, strategie di ambito condivise, per...

Dall’Erasmus Plus alle panchine rosse contro la violenza sulle donne

Comune di Bibbiena, Istituto Comprensivo Dovizi, Lions Club e Rotary Club insieme per un progetto sul futuro Questa mattina alla presenza dell’Assessore alla Pubblica...

Alleanza Verdi Sinistra – Arezzo: “Contrari alla stazione alta velocità Medioetruria”

«Stazione “Medioetruria”, a chi serve un’altra stazione decentrata e collegata con treni lenti ad Arezzo, Siena e Perugia?» «Le richieste di costruire una nuova stazione...