E sabato 13 al Castello concerto di grandi musicisti cinesi

La TV cinese gira un film documentario su Poppi, il suo borgo, il suo castello e su tutto il Casentino. Sarà un filmato di circa 30 minuti per far scoprire anche al pubblico televisivo cinese (centinaia di milioni di spettatori) le meraviglie del Casentino, la sua storia, la cultura, l’ambiente. Le riprese si terranno in paese e nella vallata dal 10 al 13 ottobre.
Il network cinese che lavorerà in questi giorni con base a Poppi comprende oltre cinquanta canali TV, ma trasmette anche in alcune decine di aeroporti, e in migliaia di in-flight screen sulle maggiori compagnie aeree del mondo, in totale si stimano ogni anno complessivamente circa un miliardo e trecento milioni di spettatori. Si tratta di numeri impressionanti per quanto riguarda gli ascolti, soprattutto se rapportati alla nostra dimensione. Il Casentino avrà così una vetrina importante in uno dei paesi protagonisti dello scacchiere politico ed economico mondiale di quest’epoca.
Il documentario si intitolerà “Un mondo di eccellenza – alle origini del Rinascimento”, e – come spiega la casa produttrice Shanghai Hantang Culture Development Co. – includerà aspetti che riguardano la storia e il significato del castello medievale di Poppi, la sua architettura, la vicenda del poeta Dante Alighieri, le testimonianze artistiche presenti all’interno, il tesoro dei libri antichi conservati nella Biblioteca Rilliana, come tesori di immortalità.
Al termine delle giornate di ripresa, sanato 13 ottobre alle ore 21, al castello di Poppi avrà luogo un concerto dal titolo “Grand Tour 2018 – dialogo musicale fra Italia e Cina” con vere e proprie star della musica cinese (le riprese del concerto faranno parte del docu-film). L0ingresso al concerto è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. L’appuntamento è organizzato dal Comune di Poppi in collaborazione con l’Associazione Culturale Internazionale di Shanghai.

Poppi, 10 ottobre 2018.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa