Pratovecchio, nuovi marciapiedi in Via Fiorentina.

Iniziati i lavori, l’intervento migliorerà la sicurezza della circolazione
 
Sono iniziati in questi giorni i lavori di realizzazione in Via fiorentina a Pratovecchio, di marciapiedi sul lato destro della carreggiata in uscita dalla Piazza Paolo Uccello.
Un intervento che comporterà alcune variazioni anche all’attraversamento pedonale che collega la piazza stessa al sottopasso che conduce a Piazza Landino. Dal 17 febbraio l’Amministrazione Comunale di Pratovecchio Stia ha introdotto anche alcune modifiche alla circolazione necessarie per la presenza del cantiere. 
Nella zona dove si sta intervenendo, è presente da sempre un attraversamento pedonale in corrispondenza di un tratto molto stretto della carreggiata, con la visuale assai limitata dalla presenza degli edifici d’angolo. Una situazione di potenziale pericolo, che verrà attenuato allargando verso destra la sede stradale per consentire di inserire appunto il marciapiede, che poi correrà lungo Via Fiorentina fino a giungere quasi al ponte sul fiume Arno. 
Per la realizzazione dei marciapiedi, da mercoledì 17 febbraio fino a fine lavori, è stato introdotto il divieto di sosta fra Piazza Paolo Uccello e Via Uffenheim, nel lato destro della carreggiata, quello interessato dal cantiere. Previsto anche un restringimento della carreggiata stessa con l’istituzione di un senso unico alternato regolato da semaforo, ed obbligo di svolta a sinistra per il traffico proveniente da via Uffenheim all’incrocio con via Fiorentina. Compatibilmente con le condizioni atmosferiche l’opera dovrebbe essere conclusa in tempi piuttosto brevi (si pensa qualche settimana). Per questo lavoro il Comune ha investito una somma di poco inferiore ai sessantamila euro.
 
Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini è nato a Roma nel 1971, ma scrive a Ponte a Poppi, in Casentino, dove vive. Direttore del periodico Casentinopiù dal 2013, è anche “scrittore”, giornalista, tabaccaio, “ciclista” e “tennista”: quasi tutto rigorosamente tra virgolette.

Ultimi Articoli

Un pensiero ogni tanto: “Mamma, è sparito il castello”

Mamma, è sparito il castello -Mamma, mamma è sparito il castello… - Mentre pronunciava queste parole il bambino stava voltato verso il lunotto posteriore della macchina...

Conferenza sindaci, eletto il sindaco di Sovicille: il commento di Vagnoli

“Ieri la proposta dell’Assessore Tanti che mi ha sostanzialmente scelto come il nome adatto per ricoprire il ruolo di presidente della conferenza aziendale dei...

Da oggi si può ottenere il marchio del Parco Nazionale Foreste Casentinesi: ecco come fare

Il marchio del parco nazionale delle Foreste casentinesi. Nel trentennale della sua istituzione, parte il progetto che permetterà all'area protetta di "consigliare" aziende agricole, strutture...