Pratovecchio Stia, ampliata la strada comunale che conduce a Porciano

Sono in fase di ultimazione i lavori di ampliamento della strada comunale di Porciano, che da Stia conduce alla piccola frazione dove si può ammirare fra l’altro l’antico castello dei Conti Guidi. Lo comunica con un post sul proprio profilo facebook il Sindaco di Pratovecchio Stia Nicolò Caleri: “Si tratta – scrive Caleri – di un intervento particolarmente atteso dalla popolazione, in quanto alcune auto nel tempo erano finite in fossetta in un punto di restringimento della carreggiata”. I lavori sono stati condotti in economia da personale del Comune. “Gli operai hanno tombato la fossetta dopo aver posizionato un tubo di raccolta”. In questo periodo altri interventi simili sono stati realizzati dal personale dell’Ente: “Da dicembre a oggi – aggiunge Caleri – i nostri operai hanno realizzato ad esempio varie staccionate e scalette in legno di grande utilità. Lavori che magari non fanno clamore ma sono estremamente utili per la messa in sicurezza di vari luoghi. Le staccionate sono state realizzate a Lonnano dietro la chiesa, ai giardini del PEEP di Stia, presso il tennis club di Stia. Le scalette sono invece state realizzate accanto agli spogliatoi del campo da calcio di Stia. Altri interventi sono previsti nei prossimi mesi”. Il Comune ha provveduto anche a nuove installazioni di cestini portarifiuti. I raccoglitori sono stati collocati dalle maestranze comunali in via Circonvallazione, presso il semaforo, in via Adamo Ricci, in Piazza della Repubblica. “I tre cestini hanno la capacità di 110 lt, e rispetto a quelli da 55 lt offrono in più la possibilità di raccogliere sigarette. Come già detto l’intenzione dell’amministrazione è quella di arrivare a sostituire, nel tempo, tutti i cestini in plastica arancioni e verdi, per ottenere una maggiore funzionalità e per rendere più gradevole il paese agli occhi degli abitanti e dei turisti”.
Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa