Pratovecchio Stia, apre sabato 7 la sede distaccata del Centro Creativo Casentino

Sarà ubicata nell’area del Palagio Fiorentino. Inaugurazione alle ore 16
 
Una sede distaccata del Centro Creativo Casentino sarà inaugurata sabato prossimo 7 novembre, alle ore 16, nell’area del Palagio Fiorentino a Stia. La struttura è dedicata appunto alle attività giovanili, pensata per lo studio, lo sviluppo delle creatività, la socializzazione, insomma i criteri che hanno ispirato, più di un anno fa, la nascita dell’esperienza del Centro Creativo Casentino di Bibbiena sorto presso Villa Baracchi.
Per il momento è previsto che la sede altocasentinese del C3 sia aperta ed offra attività soprattutto grazie alla disponibilità di giovani e volontari, ma ben presto – a causa dei lavori di ristrutturazione che stanno per interessare la sede municipale di Piazza Sandro Pertini a Stia – anche alcuni uffici comunali si trasferiranno al Palagio e potrà dunque essere data una maggiore organicità al centro creativo ed ai suoi turni di apertura. È previsto anche che in questa sede rimanga la biblioteca di Stia, che sarà dedicata soprattutto ai libri e alla letteratura per giovani e ragazzi.
L’Amministrazione comunale di Pratoveccbhio Stia invita tutta la cittadinanza a prendere parte alla inaugurazione di sabato pomeriggio, con musica, fotografie, letture e un piccolo brindisi augurale per questo nuovo cammino, che raccoglie idealmente anche certe esperienze come il Ciaf di Stia o il Pharos di Pratovecchio che in passato hanno caratterizzato l’attività giovanile nei due centri dell’Alto Casentino.
Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa