Pratovecchio Stia, l’arte per far rinascere il territorio: arriva “IMAGO”

L’arte ha il potere di far rinascere: le cose, le persone e i territori. Ha il potere di portare bellezza, ovvero un orizzonte più ampio e più profondo al quale tendere. E’ sull’arte che il Comune di Pratovecchio Stia punta per ripensare il proprio futuro. 

Lo scorso sabato, proprio dalla sala del castello del Palagio Fiorentino, è stato compiuto il primo passo del progetto “IMAGO – La magia dell’arte contemporanea”, voluto dall’amministrazione comunale e dal Sindaco Nicolò Caleri che ha chiamato a raccolta cittadini, associazioni, imprenditori e artisti. 

Il primo cittadino spiega così il motivo che ha dato avvio al percorso: “Con IMAGO ci siamo dati l’obiettivo di fare di Pratovecchio Stia il paese dell’arte contemporanea, costruendo su tale caratterizzazione un ulteriore elemento di attrattività turistico-culturale del nostro territorio.
La scelta è dovuta alla consapevolezza di quante esperienze di arte contemporanea già vivono nel nostro comune: dai concorsi di forgiatura, scultura e disegno della Biennale del Ferro Battuto alla Pinacoteca del Palagio, dalle esperienze durante Naturalmente Pianoforte alle attività di Stand Up for Africa e Hymno Lab, dai musei al chiuso e a cielo aperto delle sculture in ferro all’attività di artisti come Paolo Fabiani ed Elia Fiumicelli”.

Nicolò Caleri e la sua squadra hanno così voluto presentare non solo le tantissime iniziative che nel tempo hanno trovato spazi e forze nell’Alto Casentino, ma anche quelle future come l’estensione a Pratovecchio Stia della galleria fotografica a cielo aperto che si sta completando nel Comune di Bibbiena. 

A questo proposito Caleri commenta: “Abbiamo invitato alla giornata anche gli imprenditori del Casentino affinché potessero, insieme alle altre forze e realtà attive nel nostro contesto, sostenere questo percorso virtuoso che ci legherà al comune di Bibbiena per il quale ringrazio il Sindaco Filippo Vagnoli e l’Assessora alla Cultura Francesca Nassini e il presidente della Fiaf Roberto Rossi”. 

Il progetto IMAGO è molto vasto e comprende molteplici percorsi oltre quello della galleria fotografica ovvero le panchine d’artista, le sculture per la promozione del Panno Casentino e molto altro. 

Il Sindaco conclude con un appello: “Invito sin da ora tutti coloro che volessero contribuire al progetto IMAGO a farcelo sapere, anche inviando una semplice mail: la nostra amministrazione ha lanciato il progetto ma il suo sviluppo dipenderà da quanto tutti noi, cittadini, associazioni e imprenditori, riusciremo a mettere assieme le energie e le risorse necessarie a dargli forza e continuità. Intanto ringrazio tutti coloro che già stanno collaborando e tutti gli artisti casentinesi e non per aver acconsentito a tale operazione”.

Ultimi Articoli

Francesco Macrì premiato a Naturalmente Pianoforte per lo sviluppo sostenibile

Ufficio stampa Tasto 89 “Francesco Macrì premiato per gli obbiettivi raggiunti riguardante lo sviluppo sostenibile con un’opera di Alessandra Chiappini” L’Organizzazione Pratoveteri si è sempre impegnata...

Giuseppe Scapigliati, un fumettista a Naturalmente Pianoforte

Ufficio stampa Tasto 89 Prosegue l’attività di alternanza scuola-lavoro in collaborazione con Naturalmente Pianoforte e in questa occasione i ragazzi di Tasto89 coinvolti hanno avuto...

Rivelato il vincitore del concorso “Piano Fiori” di Pratovecchio

Ufficio stampa Tasto 89 Grazie al percorso dell’alternanza scuola lavoro in collaborazione con Naturalmente Pianoforte, i ragazzi coinvolti hanno avuto il piacere di conoscere il...