Pratovecchio Stia, parte la scuola di teatro

 
Il teatro comunale degli Antei di Pratovecchio, nato nel XVIII secolo come “Libera Accademia”, va a caccia della sua antica vocazione. Due associazioni di Pratovecchio uniscono i propri sforzi per la nascita della “Scuola di Teatro Pratovecchio”.
Grazie alla loro collaborazione da quest’anno, presso la Sala del Podestà si terrà una vera e propria “Scuola di Teatro”. L’iniziativa, già sorta e sviluppata negli anni scorsi a cura della “Nuova Accademia degli Antei” quest’anno si arricchisce di un’altro importante contributo, offerto da “Arte in Disparte”, altra storica associazione teatrale di Pratovecchio, ed estende la propria proposta anche all’insegnamento ai ragazzi. Al teatro Antei ci sarà dunque una vera e propria scuola di teatro, con corsi rivolti ad adulti e a ragazzi. Le lezioni si tengono presso la Sala del Podestà tutti i mercoledì: dalle 17.30 (i corsi dei ragazzi) e dalle 19 quelli per adulti. I docenti sono Paolo Bussagli (già allievo e collaboratore di Orazio Costa Giovangigli) della Nuova Accademia degli Antei e Massimo “Macino” Martini, leader storico di “Arte in Disparte”. Le iscrizioni sono aperte.
 
Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa 
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini è nato a Roma nel 1971, ma scrive a Ponte a Poppi, in Casentino, dove vive. Sposato con Veronica, babbo di Umberto, direttore del periodico Casentinopiù dal 2013, è anche “scrittore”, giornalista, tabaccaio, “ciclista”, "padelista" e “tennista”: quasi tutto rigorosamente tra virgolette.

Ultimi Articoli

Ultima settimana del Festival del Libro di Bibbiena: altri grandi autori e altri eventi

Un festival da record nelle prime due settimane: 1430 persone che hanno partecipato ai vari eventi, più di 500 libri venduti, 40 insegnanti del...

Da Badia Prataglia una storia d’amore di altri tempi

Ti chiamerò Flora Questa è una storia d’amore apparentemente al pari di una delle tante altre nate in tempo di guerra, che la guerra ha...

Carlo Toni a proposito di Poppi e turismo

«La Regione Toscana in base alla L.R. n. 86 - 2016/2018 - informazione e accoglienza turistica - ha stabilito che si costituissero gli A.T.O....