Una Primavera anomala con piogge, addirittura neve, sulle nostre vette e temperature invernali, ha costretto anche l’Amministrazione di Bibbiena ad accogliere le richieste di molti cittadini di prorogare per una settimana l’accensione dei riscaldamenti che, negli uffici pubblici e nei condomini con il centralizzato, erano stato spenti da giorni.
È del 9 maggio 2019 (ieri, ndr), quindi il provvedimento del Sindaco che porta fino al 16 Maggio la proroga per l’accensione dei riscaldamenti.
Anche nelle scuole del territorio sarà attivo lo stesso provvedimento.
Il Sindaco Daniele Bernardini commenta: “Effettivamente le condizioni meteo eccezionali hanno determinato un abbassamento significativo delle temperature, non solo durante le ore notturne, con la conseguenza che sia negli enti che negli appartamenti, il freddo si è fatto sentire. Per venire incontro alle richieste fatte da molti, per gli anziani e i bambini abbiamo pensato fosse opportuno fare questo piccolo slittamento, sperando che la prossima settimana sia migliore di quella che si sta concludendo, almeno per quanto riguarda le temperature”.

Comunicato stampa
Comune di Bibbiena
Bibbiena, 9 maggio 2019