Prospettiva Casentino, gli imprenditori dell’associazione insieme per l’ospedale

Ospedale di Bibbiena

Alla raccolta fondi hanno partecipato anche imprenditori esterni all’associazione.

Gli imprenditori di Prospettiva Casentino hanno promosso una raccolta fondi per acquistare materiali essenziali da donare all’Ospedale del Casentino, in questo momento di emergenza sanitaria che vede i medici e le strutture sanitarie in prima linea per affrontare la pandemia di covid-19.

I fondi raccolti ammontano a 60 mila euro e rappresentano lo sforzo congiunto degli imprenditori dell’Associazione ma anche di persone esterne alla stessa che hanno generosamente aderito all’iniziativa benefica.

I fondi sono stati destinati all’ acquisto della seguente strumentazione:

  • 900 mascherine ffp2
  • 2 Barelle oleodinamiche
  • 2 poltrone prelievi
  • 2 carrozzine pieghevoli
  • 1 Elettrocardiografo
  • 1 ventilatore polmonare da trasporto
  • 1 massaggiatore cardiaco
  • 1 ecografo portatile

Il materiale è stato in parte già consegnato; altro è in arrivo in questi giorni e sarà prossimamente collocato nelle strutture di riferimento.

Il Presidente di Prospettiva Casentino Giovanni Basagni commenta: “Nessuno di noi poteva immaginare questo scenario. Il dopo sarà sicuramente duro da ogni punto di vista ma questo è il momento di pensare all’oggi, a come aiutare ed aiutarci a superare il tutto. Per questo è nata tra noi l’idea prima e l’intenzione poi, di organizzarci per sostenere coloro che adesso sono in prima linea nella lotta a questo nemico invisibile ma minaccioso. Ci siamo trovati uniti nella volontà di raccogliere risorse ma anche strade per acquistare materiale”.

 L’Associazione “Prospettiva Casentino” dal 2013 si occupa di scuola, con l’attivazione di progetti di alta formazione negli istituti della vallata e di turismo, con la realizzazione del portale www.casentino.it e di percorsi di professionalizzazione per gli attori del settore turistico casentinese.

C. Stampa