Quarta edizione del trofeo Hunter and Field… sui green del Golf Club di Poppi

A Poppi, domenica 1 Luglio, si disputa sul percorso del Golf Club Casentino la quarta edizione del trofeo Hunter and Field Città di Poppi, manifestazione di tiro con l’arco organizzata dalla società Arcieri di Palagio Fiorentino. Per la prima volta questa disciplina, che in passato ha avuto come teatro anche il centro storico e le mura del castello di Poppi, approda sui green del circolo golfistico, per una location mozzafiato e una soluzione agonistica originale e impegnativa. La gara, che fa parte del calendario federale nazionale Fitarco, attende come di consueto la partecipazione di decine di arcieri da tutta Italia, per un appuntamento che propone sfide all’ultima freccia sulle ventiquattro piazzole allestite nelle colline del campo da golf, con tiri di varia difficoltà che promettono spettacolo.
La formula Hunter and field impone che gli arcieri tirino ai vari bersagli da distanze mutevoli e non conosciute, il che aumenta l’incertezza dell’esito e premia la poliedricità dei tiratori.
Domenica si comincia alle 9 con il ritrovo dei partecipanti e dalle 9:30 in poi si scoccano le prime frecce. Premiazioni nel primo pomeriggio, dopo diverse ore di gara che richiedono un notevole sforzo fisico e di concentrazione per dare il meglio fino all’ultima freccia.
Comunicato stampa
Poppi, 29 giugno 2018

Ultimi Articoli

Attesi oltre 600 corridori alla 29^ edizione della Casentino Bike

Edizione numero 29 per la Casentino Bike: si contano davvero sulle dita di una mano le Granfondo (non solo italiane) arrivate a un simile...

Carabinieri Biodiversità, una visita guidata lungo la ciclopista dell’Arno a Pratovecchio

Sabato 8 ottobre in tutta Italia la festa promossa dal WWF. Il Reparto Carabinieri Biodiversità organizza una visita guidata lungo la ciclopista dell’Arno a...

Bibbiena, 100 visite nelle aziende del territorio in 3 anni

In tre anni di mandato il Sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli ha effettuato 100 visite nelle aziende del territorio. Ecco il suo commento: “Dentro...