Riaperta in tempi record la strada che porta al canile intercomunale del Casentino

A causa di una frana erano rimaste isolate anche 5 famiglie.

 E’ finalmente tornato tutto alla normalità: in tempi record infatti è stata ripristinata la frana che il 2 gennaio aveva danneggiato la strada all’altezza del ponte vecchio di San Piero in Frassino. Erano rimaste isolate 5 famiglie residenti alla Casina dei Bechi e a Casa Bertelli e il canile del Casentino che ospita 12 cani, molti dei quali necessitano di cure quotidiane oltre che di cibo e acqua.

“Ci teniamo a ringraziare la ditta Edil Garden  – si legge in una nota dell’amministrazione comunale – che già nel pomeriggio di domenica ha effettuato insieme al sindaco di Ortignano Raggiolo Emanuele Ceccherini, il sopralluogo nel punto in cui si è verificata la frana, iniziando già lunedì mattina i lavori, che sono proseguiti celermente nonostante il maltempo. Ringraziamo anche i volontari dell’Enpa che ogni giorno hanno percorso oltre 1,5 km a piedi per raggiungere il canile e portare ai 12 cani lì presenti il cibo e tutte le cure necessarie”.

C. Stampa

Ultimi Articoli

Differenziata a Capolona, Pasqui: “Noi pesantemente penalizzati”

Alcuni giorni fa l’assessore regionale  Monia Monni è arrivata a Capolona in occasione di un seminario sulle Comunità energetiche.  In quell’occasione l’amministrazione comunale ha così deciso...

Addio a Pierina Vannini, la mamma del sindaco Carlo Toni

Se ne è andata questa notte, all'età di 92 anni, Pierina Vannini, madre del Sindaco di Poppi Carlo Toni. Piera era molto conosciuta nel...

A Fondazione Baracchi “Scalpiccii Sotto i Platani – L’Eccidio di Sant’Anna di Stazzema” di e con Elisabetta Salvatori

Podcast: tempo di ascolto dell'articolo 2'40"  Una drammatica pagina della nostra storia al centro di una emozionante narrazione teatrale. E’ davvero un evento da non...