Riapre il Museo Archeologico del Casentino: si festeggia con gli ingressi gratuiti

Domenica 31 maggio riapre il Museo Archeologico “Piero Albertoni” dopo la chiusura dovuta all’emergenza sanitaria.

Per festeggiare questo evento così significativo per la cultura del territorio, il Comune insieme al gestore e al Direttore Scientifico Francesco Trenti, hanno deciso che l’ingresso sarà gratuito fino al 14 giugno prossimo.

Una bella occasione di visita o di riscoperta per tutti i casentinesi che avranno a disposizione anche questo lungo ponte della Festa della Repubblica in cui la struttura rimarrà aperta.

Gli orari per il mese di maggio saranno i seguenti: 10.00-12.00 15.00-18.00

Il Direttore Scientifico, l’Archeologo Francesco Trenti commenta: “Un momento per noi importante ed emozionante. Per questo nuovo inizio abbiamo deciso con il Comune di fare un regalo a tutti con le aperture gratuite; poi di dare in omaggio ad ogni primo visitatore di ogni giornata la guida al museo. La cultura riparte e questo ha un valore che va ben oltre la cosa in se stessa. Significa ripartire in modo completo, significa ricominciare a lavorare per il futuro”.

L’Assessora alla Cultura e al Turismo Francesca Nassini commenta: “Il Museo Archeologico rappresenta una struttura fondamentale perché in essa c’è contenuto il nostro passato, ma soprattutto il nostro futuro. Aver concentrato in quel luogo l’ufficio informazioni, ma anche il punto tappa per la Via Romea, ha un grande significato che coinvolge il fare cultura e un turismo di qualità. La sua riapertura porta linfa vitale nuova a tutto quello che faremo in nel prossimo futuro per la ripartenza”.

Ma le novità per il Museo non finiscono qui.

Ci saranno sconti famiglia con biglietto unico di 5 euro, sconti su ingresso e acquisto di pubblicazioni, un Bookshop rinnovato con pubblicazioni nuove sul Casentino e molti gadget, oltre che una sezione dedicata all’escursionismo.

Al Museo è inoltre possibile il noleggio delle e-bike su prenotazione.

C. Stampa