Cabaret e illusionismo in piazza a Subbiano con il magi-comico Kagliostro. Gli appuntamenti di RidiCasentino, il festival dedicato alla risata giunto alla tredicesima edizione, proseguono alle 21.30 di domenica 25 agosto con un nuovo spettacolo promosso dall’associazione culturale Noidellescarpediverse e inserito nel calendario della tradizionale festa di Finestate. Il protagonista della serata sarà Alessio Nonfanti, in arte Kagliostro, che da anni è tra i volti più noti della comicità televisiva regionale anche grazie alla collaborazione con Alessandro Paci e con altri artisti toscani in alcuni fortunati programmi trasmessi da Rtv38.
Questo cabarettista porterà sul palco di Subbiano un repertorio variegato che trova il proprio punto di forza nell’utilizzo della magia come strumento non solo per stupire ma anche per far ridere. Nel corso dello spettacolo, dunque, Kagliostro proporrà alcuni dei più noti giochi di prestigio della storia rivisti in chiave comica insieme a nuovi trucchi magici di sua creazione che promettono di spiazzare e sbalordire il pubblico presente. Ogni effetto speciale, inoltre, sarà accompagnato da divertenti monologhi e da un’interazione diretta con gli spettatori che verranno attivamente coinvolto nei suoi numeri. Per Kagliostro si tratta di un ritorno a RidiCasentino a distanza di un anno dopo che, nel 2018, portò divertimento alla festa del tortello alla lastra di Corezzo. Il compito di aprire la serata e di scaldare il pubblico spetterà alla coppia comica casentinese Alan&Lenny (Alan Bigiarini e Lenny Graziani) che proporranno alcuni personaggi di un repertorio con cui, tra cow-boy dalla facile battuta o incalliti giocatori di “Indovina Chi?”, sono sbarcati anche in trasmissioni quali TalentNight di Italia1. «Per il secondo anno consecutivo – commenta Samuele Boncompagni dei Noidellescarpediverse, – organizziamo una serata di RidiCasentino in occasione della festa di Finestate dove presenteremo un connubio tra magia e cabaret adatto a tutte le età».

Comunicato stampa
Noidellescarpediverse
Subbiano, 23 agosto 2019