Rischio alto di incendi: scatta il divieto di abbruciamento in tutta la Toscana

L’Unione dei Comuni Montani del Casentino informa che su tutto il territorio della Regione Toscana a partire dal 12 marzo e fino al 27 marzo 2022 compresi, sarà in vigore il divieto di abbruciamento.

Il provvedimento è stato decretato sia a causa del perdurare di condizioni meteo climatiche caratterizzate da scarse precipitazioni pregresse e presenza di ventilazione proveniente dai quadranti orientali/settentrionali con conseguente bassa umidità relativa dell’aria, sia a causa della tendenza meteo a due settimane elaborata dal Consorzio LaMMA che vede l’instaurarsi di condizioni meteo caratterizzate da pressioni medio-alte con bassa probabilità di precipitazione.

Ultimi Articoli

Arrivato il nuovo Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Bibbiena

I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena (AR) hanno il nuovo comandante, che sostituisce il Cap. Giuseppe Barbato, destinato ad altro incarico È il Tenente Domenico...

“Stirella”: racconti di un’infanzia trascorsa nella campagna casentinese

Quando Graziella Ceccarelli mi ha chiesto di presentare il suo primo libro di racconti, mi sono sentita insieme lusingata ma anche un pochino preoccupata...

Al Cifa di Bibbiena la reunion della Brizzi Big Band

Casentino Jazz Orchestra: la mitica formazione torna di nuovo ad esibirsi venerdì 21 giugno alle 21.30 al Cifa di Bibbiena Metti un gruppo di grandi...