Rubarono un autocarro e del rame a Bibbiena: arrestati

Rubarono un autocarro a Bibbiena e più di 145 quintali di rame a
Chiusi della Verna – Corsalone, incastrati tre nomadi gravitanti tra
Roma e la Toscana.
Dopo una lunga e serrata indagine i Carabinieri della Compagnia di Bibbiena
sono riusciti a chiudere il cerchio intorno alla duplice azione di una banda
specializzata di ladri di rame che aveva messo a segno due colpi tra la notte
dell’11 e 12 dicembre 2021.
La gang si era mossa tra Bibbiena e Corsalone di Chiusi della Verna rubando
un autocarro da una ditta di calcestruzzo e poi rame da una vicina ditta
specializzata. L’autocarro ovviamente servito per caricare la refurtiva, di
ingente valore.
La macchina investigativa messasi in moto ha passato al setaccio telecamere di
sorveglianza, sono stati acquisiti importanti elementi di informazione dai
colleghi di altri comandi limitrofi nel territorio dei quali si erano verificati
episodi simili, che riscontrati dai carabinieri del Nucleo Operativo di Bibbiena
hanno consentito di localizzare nelle circostanze di tempo e luogo del furto, tre
nomadi specializzati di origine italiana e bosniaca, tutti residenti in area.

Ultimi Articoli

Attenzione rallentare. In questo paese i bambini giocano ancora per strada

“Attenzione rallentare. In questo paese i bambini giocano ancora per strada”. E’ questo il messaggio che riporta il cartello che l’amministrazione di Bibbiena sta...

Da Poppi a Caorle per partecipare al campionato italiano: Miriam Nanuti gareggerà nella disciplina del salto in alto

La giovane Nanuti Miriam Cristina del gruppo Atletica Casentino Poppi, è stata convocata nella rappresentativa Toscana per la specialità di salto in alto e...

Proteggere le foreste casentinesi dai cambiamenti climatici: ecco il progetto che punta a dare una svolta

Un’intera giornata dedicata al progetto Life Systemic, promossa dall’Unione dei Comuni Montani del Casentino al fine di proteggere le foreste del territorio dai sempre...