Salviamo l’ex convento San Lorenzo di Bibbiena

L’iniziativa è promossa dall’ex sindaco di Bibbiena Giorgio Renzi. Lobiettivo, salvare dal degrado l’ex convento francescano di Bibbiena.

Il governo, infatti, promuove un progetto per recuperare i luoghi culturali dimenticati (“bellezza@governo.it) e mette a disposizione 150 milioni di euro.
Bisogna però affrettarsi: fino al 31 maggio, infatti, i cittadini potranno segnalare all’indirizzo bellezza@governo.it un luogo pubblico da recuperare, da ristrutturare e da restituire alla comunità.
“Credo” commenta Giorgio Renzi “che i cittadini bibbienesi dovrebbero mobilitarsi inviando tutti al governo (ed in copia al sindaco), all’indirizzo sopra indicato (bellezza@governo.it), la segnalazione di San Lorenzo come luogo da recuperare. Per quanto mi riguarda ho inviato la mail già dal 22 maggio ed ho sollecitato alcuni consiglieri comunali. Ma tutti i cittadini possono mobilitarsi”. E continua “l’ex convento, di proprietà del comune di Bibbiena stesso, è uno dei monumenti più prestigiosi del centro storico e permetterebbe una molteplicità di utilizzazioni che potrebbero rivitalizzare tutto il centro ed essere una attrattiva trainante per il turismo di tutto il Casentino”.