Salviamo l’ex convento San Lorenzo di Bibbiena

L’iniziativa è promossa dall’ex sindaco di Bibbiena Giorgio Renzi. Lobiettivo, salvare dal degrado l’ex convento francescano di Bibbiena.

Il governo, infatti, promuove un progetto per recuperare i luoghi culturali dimenticati (“bellezza@governo.it) e mette a disposizione 150 milioni di euro.
Bisogna però affrettarsi: fino al 31 maggio, infatti, i cittadini potranno segnalare all’indirizzo bellezza@governo.it un luogo pubblico da recuperare, da ristrutturare e da restituire alla comunità.
“Credo” commenta Giorgio Renzi “che i cittadini bibbienesi dovrebbero mobilitarsi inviando tutti al governo (ed in copia al sindaco), all’indirizzo sopra indicato (bellezza@governo.it), la segnalazione di San Lorenzo come luogo da recuperare. Per quanto mi riguarda ho inviato la mail già dal 22 maggio ed ho sollecitato alcuni consiglieri comunali. Ma tutti i cittadini possono mobilitarsi”. E continua “l’ex convento, di proprietà del comune di Bibbiena stesso, è uno dei monumenti più prestigiosi del centro storico e permetterebbe una molteplicità di utilizzazioni che potrebbero rivitalizzare tutto il centro ed essere una attrattiva trainante per il turismo di tutto il Casentino”.

Ultimi Articoli

Bibbiena, il Consiglio Comunale dei ragazzi in udienza dal sindaco

      IL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI IN UDIENZA DAL SINDACO   Vagnoli: “Ascoltare i giovani è un grande privilegio. Raccogliere le loro richieste una grandissima responsabilità. Onorato...

“Un libro in più, un rifiuto in meno”: un progetto di Prospettiva Casentino

Il 25 febbraio parte l’iniziativa che trae ispirazione dal librario di Polla Il prossimo 25 di febbraio e fino al 25 maggio, 784 bambine e...

Inaugurazione del porticato della Casa della Salute di Rassina

La Casa della Salute di Rassina ha un nuovo porticato per accogliere i cittadini durante le attese ed evitare sovraffollamenti interni alla struttura. La...