Sanità: firmati, con Regione e Asl, gli aggiornamenti dei patti territoriali

Ieri ad Arezzo sono stati firmati gli aggiornamenti apposti ai Patti Territoriali per la sanità inerenti i servizi ospedalieri del Casentino.

Tutti i sindaci della vallata – nessuno escluso, questa volta – hanno sottoscritto questi nuovi aggiornamenti insieme al Direttore Generale della Asl Enrico Desideri e all’Assessore regionale alla sanità Stefania Saccardi, così come richiesto a suo tempo dal Presidente e dai sindaci della Conferenza zonale.
In estrema sintesi le novità oggetto di questa nuova sottoscrizione sono le seguenti: potenziamento della attività chirurgica con l’ampliamento di orari delle sale operatorie e della terapia intensiva; assunzione di 2 medici del Pronto Soccorso; 1 nuovo chirurgo da affiancare a Rinnovati e che dovrà poi garantire continuità nel tempo; 2 anestesisti. In totale 5 nuovi medici previsti dal nuovo percorso di potenziamento.
La tempistica stabilita alla presenza dell’Assessore è il 31 marzo 2017, data in cui saranno già attive tutte queste figure e quindi potenziate le attività afferenti.
Daniele Bernardini, sindaco di Bibbiena e presidente della Conferenza zonale socio-sanitaria commenta la firma: “Sono molto soddisfatto per più motivi. Innanzi tutto ci sarà un potenziamento innegabile delle attività chirurgiche che si aggiunge a tutte quelle progettualità già attivate come i posti aggiuntivi in riabilitazione, il Modica, la chirurgia pediatrica e quella del pavimento pelvico. Insomma, l’ospedale è in pieno funzionamento e potenziamento. Ciò non significa mollare sul fronte dei monitoraggi che, come sindaci, faremo, come accaduto fino ad oggi, a cadenza mensile. Soddisfazione poi perché il coinvolgimento di tutti i sindaci, ha permesso di avere più peso anche in tavoli importanti come quelli regionali. Una cosa è certa: l’ospedale non sarà depotenziato, non sarà svuotato, bensì rafforzato in molte sue funzioni e servizi”.

C.S. Comune di Bibbiena

Ultimi Articoli

L’Ambito Turistico Casentino non si ferma: living lab con gli operatori

Dopo la progettazione per la partecipazione al bando regionale riprende l’attività con gli operatori, appuntamento con il Living Lab, strategie di ambito condivise, per...

Dall’Erasmus Plus alle panchine rosse contro la violenza sulle donne

Comune di Bibbiena, Istituto Comprensivo Dovizi, Lions Club e Rotary Club insieme per un progetto sul futuro Questa mattina alla presenza dell’Assessore alla Pubblica...

Alleanza Verdi Sinistra – Arezzo: “Contrari alla stazione alta velocità Medioetruria”

«Stazione “Medioetruria”, a chi serve un’altra stazione decentrata e collegata con treni lenti ad Arezzo, Siena e Perugia?» «Le richieste di costruire una nuova stazione...