Sarà Don Luca il nuovo parroco di Badia Prataglia

Don Luca Vannini

Alla fine la scelta del Vescovo è ricaduta proprio su lui: Don Luca Vannini, che da questo mese è il nuovo parroco di Badia Prataglia, Corezzo e Serravalle. Don Luca, casentinese originario di Ponte a Poppi, è stato ordinato sacerdote nell’agosto del 2016 e per due anni si è “fatto le ossa” prima come vice-parroco a Castiglion Fiorentino e poi ad Arezzo (San Marco alla Sella). Adesso, dopo l’esperienza maturata, secondo il Vescovo di Arezzo è pronto per un’avventura importante come quella di titolare della Parrocchia di Badia Prataglia. Un’eredità davvero pesante quella che dovrà affrontare Don Luca subentrando a un parrcoco come Don Francesco (recentemente scomparso) che ha guidato la parrocchia di Badia Prataglia per tantissimi anni e ha lasciato nei badiani un ricordo indelebile. Ma proprio questo, essere stato scelto per subentrare a un sacerdote come Don Francesco, sarà motivo di grande orgoglio per Luca. Quando in occasione del suo ordinamento a sacerdote nell’agosto di due anni fa, intervistammo Don Luca, ci disse che quello era stato sicuramente uno dei giorni più importanti della sua vita e che il suo obiettivo era quello di “annunciare Cristo sempre e a tutti, soprattutto con l’esempio di una vita buona”. Una missione che, adesso, potrà perseguire nella sua nuova parrocchia.

Venerdì 23 novembre, alle ore 21:00, alla presenza del Vescovo Riccardo Fontana, sarà celebrata una messa di presentazione a Badia Prataglia dove tutti i badiani potranno conoscere il nuovo parrcoco e accoglierlo a braccia aperte come, sicuramente, sapranno fare.