Soci, Zeno Roveri è tra le maggiori promesse del tennis giovanile italiano

Una vittoria e una finale internazionale per Zeno Roveri del Tennis Giotto


AREZZO – Una vittoria e una finale internazionale per Zeno Roveri del Tennis Giotto. Il tennista aretino, di Soci,  nato nel 2010, è sceso in campo a Pavia in una tappa del circuito Tennis Europe Junior Tour dove ha giocato nella categoria Under14 e dove è stato protagonista di una settimana ricca di soddisfazioni in cui è riuscito a vincere ben otto incontri disputati contro coetanei di tutto il mondo. Accompagnato dal maestro Giovanni Ciacci, Roveri ha vissuto la grande gioia di centrare il suo primo successo internazionale nel doppio e di arrivare anche all’atto conclusivo nel singolo, confermandosi tra le maggiori promesse del tennis giovanile italiano.
Il risultato più prestigioso è stato raggiunto insieme a Daniel Frasconi del Tennis Club Terranova Olbia con cui ha dimostrato una forte intesa e con cui non ha perso nemmeno un set in quattro incontri disputati. Il tabellone del doppio ha registrato vere e proprie imprese a partire dai quarti di finale dove è stato registrato il successo per 6-4 e 6-4 sulla coppia testa di serie n.1 formata da Petr Minakhin e Stefan Shangichev, mentre la finalissima contro la coppia testa di serie n.2 con Alessandro Gallo e Stefano Palanza è terminata con i risultati di 6-2 e 6-2 che sono valsi il gradino più alto del podio. Un percorso altrettanto esaltante è stato vissuto nel singolo a partire dal successo nel primo turno su Daniel Frasconi per 6-0 e 6-3, seguito dalle affermazioni sul francese Tsia King Fung per 6-3 e 6-1 agli ottavi, su Stefano Palanza del Tc Italia con un doppio 6-2 ai quarti e su Riccardo Pretolani del Ct Massa Lombarda in semifinale. L’atto conclusivo ha visto Roveri opposto a Cesare Cattaneo della Società Canottieri Casale con cui ha dato vita a un incontro particolarmente equilibrato dove, dopo aver perso il primo set per 5-7, ha trovato il pareggio nel secondo con un 7-5 e si è infine arreso nel terzo per 3-6. Queste affermazioni danno seguito a un avvio di stagione particolarmente positivo per Roveri che, già inserito tra gli atleti di interesse nazionale seguiti dalla federazione, era riuscito a imporsi nella prima tappa del torneo nazionale Junior Next Gen Italia 2024 organizzata nel mese di marzo proprio sui campi del Tennis Giotto. Il cammino nei tornei internazionali sarà ora affiancato dall’impegno nei campionati toscani a squadre dove, a partire da domenica 26 maggio, il tennista giocherà nell’Under14 insieme a Brando Andreani e a Pietro Bramanti con l’obiettivo di inseguire il titolo regionale.

Ultimi Articoli

Grande successo per la Granfondo Città di Poppi: vince Furiasse

L’edizione 2024 della Granfondo Città di Poppi è stata un clamoroso successo, con un numero di partecipanti davvero inconsueto nel panorama nazionale considerando anche...

Bibbiena, 42enne arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Nella serata del 22 giugno, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia CC, hanno arrestato un uomo di 42 anni, incensurato e domiciliato a Bibbiena...

Nata Teatro vince il “Premio Otello Sarzi” per lo spettacolo “Don Chisciotte, storie di latta e di lotta”

L’Accademia Nata Teatro ha vinto il prestigioso premio Otello Sarzi 2024 con questa motivazione: “Una messa in scena interessante che allarga il campo d’azione...