Sottoscritta la Carta del Pratomagno

La croce del Pratomagno

Ieri mattina alle 11 presso i locali della Provincia di Arezzo è stata presentata la “Carta dei Valori del Pratomagno”. Il documento, elaborato e sottoscritto da circa quaranta tra soggetti pubblici e privati, sostiene la promozione della vallata attraverso il rispetto dei valori della eco-sostenibilità valorizzando eventi turistici ed ambientali.
La bella iniziativa vedrà l’organizzazione fin dall’estate di iniziative culturali e di promozione.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteChiusi della Verna, escursionisti si perdono facendo trekking
Prossimo articoloTorna il mercantale in Vallesanta
Maria Maddalena Bernacchi
Maria Maddalena Bernacchi, nata a Compito, Chiusi della Verna, vive e lavora tra Compito ed Arezzo. Negli ultimi anni dell’istituto magistrale “Vittoria Colonna” di Arezzo ha collaborato al settimanale “La Voce” ed al quotidiano “La Nazione”. Specializzata in fisiopatologia ha insegnato ad Arezzo per quarant’anni. Quale insegnante tutor di storia per il Provveditorato agli Studi di Arezzo ha tenuto corsi di formazione sulla didattica della storia contemporanea pubblicando “Il campo-profughi di Laterina” e “Dal locale al globale, esperienze per l’insegnamento della storia”. Per la nipote ha scritto e pubblicato “Ninne-nanne, filastrocche, proverbi e… Una nonna si racconta”. Collabora con Casentinopiù dal 2010, tenendo, con la figlia Silvia la rubrica “Storia e Territorio”.