Stia, riparte l’attività del Circolo Tennis.

Riparte con l’arrivo della primavera l’attività, agonistica e non, del Tennis Club Stia. Di per sé questa non è una notizia tanto originale, perché ovunque i campi in terra rossa si risvegliano dopo il “letargo” invernale. Ma a Stia si registra anche il ritorno, dopo tanti anni, di una squadra del club in un campionato FIT, ed è il caso della rappresentativa femminile ai nastri di partenza della serie D2 regionale.
Domenica 9 aprile a Grosseto debutta dunque la squadra formata da: Cristina Salvi (classifica 3.2), Gaia Canaccini (4.3), Giulia Angioli e Maria Letizia Angioli, entrambe N.C. Per vedere l’esordio casalingo bisognerà aspettare il 23 aprile
L’attività del circolo comunque va oltre l’aspetto puramente agonistico. Il Tennis Club Stia è presieduto attualmente dall’avvocato Michele Cipriani e collabora con l’AD Tennis School Stia, una scuola tennis per bambini gestita dalla maestra nazionale Cristina Salvi (una leggenda dello sport casentinese, ex giocatrice professionista e 18 volte campionessa italiana nelle varie categorie, miglior classifica n.7 assoluta in Italia (prima categoria) e numero 151 miglior classifica mondiale WTA).
Di pari passo va avanti un’attività amatoriale che si è svolta anche nei mesi invernali con l’organizzazione di numerosi tornei interni al circolo, uno dei quali è appena terminato ed è stato vinto da Marco Detti in finale su Adamo Ceccarelli.
In questo weekend è prevista l’apertura del campo esterno in terra rossa, completamente rinnovato. Gli spogliatoi e la segreteria del club sono stati a loro volta ristrutturati, e la bella stagione ormai imminente riporterà la scuola estiva ed i campi solari per ragazzi realizzata a cura del circolo, e attualmente in fase di organizzazione.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa

Ultimi Articoli

Fermento in Casentino: l’allarme del Comitato Casentino libero dai nuovi OGM

Cosa sono i nuovi OGM e perché c'è preoccupazione nel mondo dell'agricoltura Casentino (AR) - C’è fermento nel mondo dell’agricoltura e inquietudine da parte dei...

Decolla in Casentino la raccolta firme per la modifica della legge toscana sulla Rete Pediatrica

Primo obiettivo rendere strutturale la presenza del pediatra il sabato mattina all'Ospedale di Bibbiena. Domenica 21 aprile, a Pratovecchio, durante il Mercatino dei Ragazzi...

Castel Focognano: Lorenzo Remo Ricci si ricandida nel segno della continuità

Ricci: «La mia candidatura è l’espressione della volontà di continuare un progetto di cambiamento già avviato con successo e in gran parte realizzato nel...