Subbiano e Capolona: una primavera di fusioni

Le Associazioni “Comunità Possibile”, “Paese Comune” e il Comitato” I Mille della Garibaldi” si sono mobilitate da tempo per sostenere la campagna che dovrebbe condurre alla fusione dei comuni di Subbiano e Capolona. Ma poiché un processo di unificazione deve passare attraverso un pronunciamento consapevole e democratico di tutti i cittadini nel mese di maggio si terrà il referendum sul tema della fusione. Nel frattempo il comitato del sì continua la sua campagna con un incontro pubblico, a cui sono invitati i cittadini di Subbiano e Capolona, che si terrà venerdì 3 marzo alle 21:00 presso l’auditorium dell’istituto comprensivo Garibaldi.

Silvia Bianchi
Silvia Bianchi
Nata ad Arezzo da genitori casentinesi vive e lavora tra Arezzo e Firenze. Dottorata in archivistica, ha una seconda laurea in Storia. Studia e lavora negli archivi pubblici e privati da oltre dieci anni. Si occupa di inventariazione, studio documentario, didattica in archivio. Scrive per “La Nazione” e “Toscana Oggi”. Ha pubblicato contributi ed articoli per riviste specialistiche di storia ed archivistica, oltre che il testo dal titolo “L’Archivio dell’ONMI – Federazione Provinciale di Arezzo”. Collabora con Casentinopiù dal 2010 tenendo una rubrica con la madre Maria Maddalena dal titolo “Storia e Territorio”.

Ultimi Articoli

Un pensiero ogni tanto: “Mamma, è sparito il castello”

Mamma, è sparito il castello -Mamma, mamma è sparito il castello… - Mentre pronunciava queste parole il bambino stava voltato verso il lunotto posteriore della macchina...

Conferenza sindaci, eletto il sindaco di Sovicille: il commento di Vagnoli

“Ieri la proposta dell’Assessore Tanti che mi ha sostanzialmente scelto come il nome adatto per ricoprire il ruolo di presidente della conferenza aziendale dei...

Da oggi si può ottenere il marchio del Parco Nazionale Foreste Casentinesi: ecco come fare

Il marchio del parco nazionale delle Foreste casentinesi. Nel trentennale della sua istituzione, parte il progetto che permetterà all'area protetta di "consigliare" aziende agricole, strutture...