Subbiano, riqualificazione degli spazi pubblici nel centro storico

Via Verdi, Via Martiri della libertà nel suo tratto iniziale, Viale Europa nel suo tratto iniziale e piazza Carducci, oltre via Roma. Questi gli spazi che sono  oggetto del progetto  di riqualificazione per un totale di 1 milione e 250 mila euro di investimenti.

Subbiano si è convenzione con i comuni di Capolona, Anghiari e Monterchi, per partecipare al bando di rigenerazione urbana previsto dalla finanziaria 2022.

Per via Verdi il progetto prevede un restyling completo sia per quanto riguarda il tratto carrabile che per il decoro urbano. Trattandosi di un centro storico ottocentesco, la strada riceverà una nuova pavimentazione lapidea che la uniformerà al restante contesto. Verranno comunque individuati dei posti auto destinati ai residenti, così come verranno realizzati due marciapiedi pedonali su ciascun lato della strada, anch’essi in pietra. Il rifacimento della illuminazione, sia a terra con segna-passo che mediante lanterne appese, definirà una nuova e affascinante scenografia urbana.

Per via Martiri della Libertà e Viale Europa il percorso progettuale prevede una pavimentazione in pietra allo scopo fine di creare uno spazio di pertinenza rispetto all’ingresso del municipio. Gli slarghi pedonali saranno riqualificati con pavimentazioni sempre in pietra e sarà ripristinata l’alberatura, andando a costituire una sorta di portale verde per l’accesso al centro storico. L’accesso al municipio verrà riorganizzato e sarà fatto anche un accesso laterale senza barriere architettoniche.

Piazza Carducci che attualmente si presenta come un parcheggio a ridosso del centro storico verrà completamente riqualificata in modo tale da renderla una via di accesso adeguata al nucleo medioevale del castello affacciato sul fiume Arno.

Il parcheggio diventerà una piazza con pavimento in pietra che ricorda quella antica e un idoneo arredo urbano. L’intervento sarà completato con la riqualificazione della pubblica illuminazione attraverso luci a terra, luci segna-passo e luci per l’illuminazione urbana.

Via Roma costituisce oggi la principale direttrice di attraversamento del centro storico, oltre ad essere il cuore commerciale del centro stesso. Ma i negozi posti sui due lati, non hanno una propria fascia di protezione dal traffico veicolare a rispetto delle vetrine o degli ingressi. Il progetto quindi prevede di definire gli spazi di pertinenza dei negozi attraverso due fasce laterali con luci segna-passo a terra.

Il Sindaco Ilaria Mattesini commenta: “Si tratta di un grande progetto che potrebbe cambiare completamente la fruizione del centro storico e la sua vivibilità e piacevolezza per coloro che ci vivono e che ci lavorano. L’insieme degli interventi in progetto mira alla rigenerazione di spazi che potrebbero, in questo modo, riappropriarsi della loro funzione di socialità. Quello  che vorremmo realizzare  sono luoghi e spazi pubblici oggi mancanti e costituenti la parte ottocentesca del centro storico di Subbiano. Far riemergere la nostra storia e farla diventare un modo per guardare al futuro. Riprendersi la bellezza di questi ambiti di vita. Potrebbe essere  un sogno, ma speriamo che diventi realtà qualora venga finanziato”.

Ultimi Articoli

Casentino: rintracciata l’adolescente scomparsa alcuni giorni fa

Il 25 giugno scorso i carabinieri di Badia Prataglia si sono attivati per le ricerche di una minore, una adolescente che si era allontanata...

Il Ministero dello Sviluppo Economico risponde agli alunni della Primaria di Poppi

“Cari ragazzi, sono il capo segreteria tecnica del Ministro Giorgetti e sono stata felice di aver ricevuto la vostra e-mail che dimostra tutto il...

Gianni Gori: dall’oro a Naturalmente Pianoforte

L’imprenditore aretino che vede nell’alternanza scuola lavoro un importante valore aggiunto. Gianni Gori, presidente di Graziella Group, sostiene Naturalmente Pianoforte attraverso la donazione di un...