Talla, concerti e convegno in memoria di Salvatore Di Gesualdo

Sabato 27 maggio a Talla si celebra la figura di Salvatore Di Gesualdo, a cinque anni dalla scomparsa del musicista abruzzese che è considerato l’inventore della fisarmonica classica.
Per questa occasione il Comune di Talla, l’Unione dei Comuni, l’Ecomuseo del Casentino, con la pro Loco e l’Associazione “Guido Monaco” e l’Istituto Comprensivo omonimo hanno promosso un evento di grande rilievo, dando seguito ad una sollecitazione del prof. Claudio Santori. Due i momenti dedicati all’opera artistica e culturale di Salvatore Di Gesualdo: al mattino, a partire dalle 9.30, la sala consiliare del Comune di Talla ospiterà un convegno sull’opera di Di Gesualdo come compositore, musicologo e critico musicale, come artista e pittore e come insegnante. Saranno anche esposte alcune sue opere pittoriche, messe a disposizione dalla vedova del grande maestro che a Talla ha ricevuto anche il prestigioso riconoscimento Apollo Musagete. Nel pomeriggio, alle 15.30, i saggi dei bambini della scuola primaria coinvolti nel progetto “A scuola di musica con Guido Monaco” e degli allievi dell’Associazione di musica “Guido Monaco alla casa natale di Guido Monaco e poi, alle 17.30, il grande concerto per Salvatore di Gesualdo.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa