Talla: donna ha intenzione di suicidarsi, i carabinieri evitano il peggio

Talla  ̶   I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena al fine di potenziare il dispositivo di controllo del territorio anche in arco tardo pomeridiano e serale, notoriamente esposto a furti in abitazione ed altre criticità, hanno condotto nella giornata di ieri servizi consorziati tra Stazioni limitrofe. Tra questi la Stazione di Talla e quella di Rassina hanno espletato una serie di posti di controllo alla circolazione stradale tra i due comuni, crocevia del traffico verso Arezzo e il Valdarno.

Intorno alle 18:00, in località Bicciano, proprio mentre i militari si accingevano a controllare i veicoli in transito, hanno notato avvicinarsi pericolosamente al parapetto del ponte che sovrasta il torrente Talla una figura femminile. Comprese immediatamente le condizioni disperate della donna i Carabinieri si precipitavano verso di lei e mettendola immediatamente in sicurezza, la tranquillizzavano allertando subito i sanitari e i familiari dopo averla identificata.

La donna racconterà ai Carabinieri, in quegli istanti, di attraversare un periodo particolarmente difficile. E che proprio in loro stava cercando, trovandolo, quel conforto di cui aveva bisogno. Veniva quindi affidata per le cure del caso ai sanitari del 118 prontamente intervenuti.

La presenza sul territorio e la prontezza dei Carabinieri di Talla e Rassina in servizio consorziato, hanno scongiurato l’estremo gesto della donna.

C. stampa Comando Provinciale Arezzo