Tasto89, il festival dentro il festival a Naturalmente Pianoforte: il programma

Inizia il percorso musicale dedicato ai giovani e le attività di ufficio stampa e di visita guidate ai borghi di due istituti scolastici del Casentino

Il 22 luglio inizia il programma Festival Tasto89 all’interno di Naturalmente Pianoforte, a Pratovecchio presso Lungarno Monache Vecchie.

Questo spazio dedicato ai giovani si svolgerà fino al 24 luglio dal tardo pomeriggio fino a tarda sera, più precisamente venerdì 22 e sabato 23 dalle 18:00 fino alle 23:00 e domenica 24 dalle 17:30 fino alle 23:00.

Qui si esibiranno giovani artisti, tra cui, il 24 luglio dalle ore 18:00 in un live painting, i musicisti Luis Di Gennaro e Comakema e l’artista Afran.

Inoltre venerdì 22 e sabato 23 dalle ore 23:00 all’Ex Lanificio Berti, vicino alla sede di Tasto89, sarà allestita una zona che fungerà da discoteca.

Da ieri, 18 luglio, ha anche inizio il lavoro dell’ufficio stampa Tasto89 all’interno di Naturalmente Pianoforte, che intervisterà gli artisti e coloro che si stanno occupando dell’allestimento del festival, spostandosi all’interno dei borghi, e che produrrà comunicati stampa giornalieri.

Inoltre, ha inizio anche il lavoro dei 26 ragazzi dell’Istituto tecnico-turistico di Poppi, sempre nel contesto dell’alternanza scuola-lavoro, che faranno da guide all’interno dei piccoli borghi casentinesi, quest’anno coinvolti nel progetto di Naturalmente Pianoforte.

 

Ultimi Articoli

Il Metaverso: Bibbiena presenta il futuro

Il 27 agosto prossimo Bibbiena sarà la location di un evento nazionale che ci catapulterà tutti nel futuro prossimo attraverso il metaverso. Il metaverse è...

Jacopo Piantini riconfermato Vice Presidente nazionale di Enelcaccia

“Con grande orgoglio apprendo la notizia che il nostro Assistente scelto della Polizia Municipale di Bibbiena Jacopo Piantini, è stato riconfermato nel ruolo di...

Alta velocità, il Comitato Sava incontra il Gruppo LFI

Domenico Alberti “senza misure straordinarie di rilancio dell'economia e delle infrastrutture sono a rischio molte famiglie e imprese”   Arezzo - Le prime cinquemiladuecentoventidue firme pro Medio...