Teatro Dovizi: altri due appuntamenti con lo spettaolo, targati Compagnia Nata

Foto di Guido Mencari

Proseguono le incessanti attività del Teatro Dovizi di Bibbiena: giovedì 14 dicembre alle ore 21:30, sarà la volta di uno spettacolo che trasporterà il pubblico del Dovizi nel mondo dell’antico Grecia e dei suoi miti, “Il Minotauro. Viaggio di un eroe” della compagnia Zaches Teatro.
Il Minotauro è l’emblema non solo della creatura mostruosa per antonomasia, diversa, reietta e maledetta, ma è anche il simbolo della luminosa e prospera civiltà cretese che, antagonista di Atene, viene da questa sovrastata e quindi tacciata come aberrante e crudele.
Ecco che la storia si fa mito e il conquistatore si fa eroe: Teseo. Quello dell’eroe del mito diventa allora un viaggio fisico nel mondo e metaforico dentro sé stessi, un viaggio che ha compimento attraverso Arianna, Signora del Labirinto. Questa non è più la fanciulla ingenua e innamorata, ma è la chiave d’accesso, simile a una baccante-officiante, al mondo intimo del labirinto che Teseo deve affrontare, un mondo più vicino all’Ade che all’Olimpo.

Lo spettatore è immerso come in un libro di storia dell’arte, in cui si muovono passi animati da un senso religioso e dall’ancestrale sapore rituale e in cui risuonano versi ispirati alla musicalità dell’epica omerica e ai dirompenti cori tragici.
In scena ci saranno Gianluca Gabriele, Susannah Iheme e Daria Menichetti, ad animare maschere e scene realizzate da Francesco Givone per la regia di Luana Gramegna.
Proprio il particolare lavoro della Compagnia Zaches sull’uso della maschera, inoltre, sarà occasione per offrire ai frequentatori del Dovizi un laboratorio gratuito dal titolo “LA MASCHERA E-MOTIVA, giocare con le emozioni”; il laboratorio, aperto a tutti, professionisti e amatori di tutte le età, si terrà mercoledì 13 dicembre dalle ore 21:00 presso il Teatro Dovizi.
La stagione di prosa del “piccolo Teatro nel cuore di Bibbiena” è promossa dalla Compagnia NATA, dal Comune di Bibbiena e da Fondazione Toscana Spettacolo, oltre che dai ristoratori aderenti al progetto “I Gusti a Teatro”: giovedì sera dalle 20:30, ad allietare l’attesa dello spettacolo ci sarà una degustazione offerta dal ristorante “La Tavernetta”.

Ingresso: 11€
Abbonamento a tutti gli spettacoli: 70€
Per info e prenotazioni: 335 1980509 (anche via SMS)
nata@nata.it