Tennis, l’AT Bibbiena presenta ufficialmente la sua squadra di Serie B

La suadra di Serie B con il Presidente Zoccola, il Direttore sportivo Lombardi, l'assessora Nassini e il sindaco vagnoli

Verrà disputata domani a Perugia il primo match di serie B per il Tennis Bibbiena che oggi ha voluto presentare ufficialmente la squadra alla presenza di Sindaco e Assessore allo Sport.

Cecchi Riccardo, Davide Borzonasca, Maximilian Neuchrist, Key Welnett e il giovanissimo Luigi Volpi sono i magnifici cinque del tennis nostrano.  Solo quattro anni fa la società era in D2, oggi sale nell’Olimpo del tennis con un obiettivo importante: restarci.

Andrea Lombardi, Direttore Sportivo commenta: “La nostra forza sono stati gli investimenti strutturali che abbiamo fatto insieme all’amministrazione e la scuola tennis dove intendiamo impegnarci ancora di più per far crescere nostri giocatori”.

Il Presidente Emanuele Zoccola commenta: “Per il Casentino questa è una cosa storica e di grande rilevanza. Mi piacerebbe che quando giocheremo la nostra prima partita in casa, ovvero il 29 maggio, ci fossero tante persone a sostenere i nostri atleti”.

Oltre all’austriaco Maximilian appena arrivato a Bibbiena, nella rosa c’è anche il giovane Luigi Volpi che ha iniziato a giocare a 4 anni e si dice pronto al grande salto. Maximilian ha detto “che farà del suo meglio e che ha trovato un bel team molto accogliente”.

Il Sindaco Filippo Vagnoli ha commentato: “Un onore assistere a questo traguardo, perché di questi si tratta. L’amministrazione in accordo e collaborazione con il tennis, ha investito circa 700 mila euro nella struttura, cosa questa che ci consente oggi di sportare più in alto l’asticella delle aspirazioni sportive. Un saluto e un in bocca al lupo a tutti i ragazzi”.

Francesca Nassini Assessora allo sport:” Una bella emozione essere qui oggi a salutare la partenza di un campionato così importante che ci vede protagonisti insieme a città molto più grandi di Bibbiena. Investire sullo sport con costanza e determinazione, come abbiamo fatto come amministratori, porta a risultati importanti che mi auguro possano essere difesi nel tempo”.