“The afternoon mix”: continuano le iniziative musicali all’Hymmo Art Lab

Sabato 28 ottobre alle ore 17 allo spazio Hymmo Art Lab di Pratovecchio (Via Monte, 1) si tiene una esibizione musicale dal titolo “The afternoon mix”. Si esibiscono insieme la Filarmonica Enea Brizzi e un gruppo di musicisti africani ospiti dell’associazione “L’albero e la Rua”. L’evento è inserito nel panorama delle iniziative di “Stand Up For Africa”, la mostra che nello stesso spazio espone lavori di arte contemporanea realizzati da artisti locali e da migranti, ed è stato realizzato in occasione dell’ultimo fine settimana di apertura della mostra stessa. “Continua l’impegno nella diffusione di questa cultura dell’accoglienza, della solidarietà e dell’integrazione”, commenta Eleonora Ducci, Sindaco di Talla e titolare della delega alla Cultura presso l’Unione dei Comuni. Negli ultimi mesi abbiamo cercato di raccogliere tutte le energie positive su questo tema, che spesso purtroppo ha generato dibattiti caratterizzati da ben altri toni. Ricordo che abbiamo cominciato con una partita di calcio giocata a Faltona da autoctoni e migranti, e che la stessa mostra è un crocevia di racconti e di esperienze, che ci fanno comprendere l’importanza della conoscenza reciproca e di costruire dialoghi e interazioni piuttosto che confini e barriere. Lo stesso nome In the afternoon mix richiama il concetto di commistione che è sempre alla base delle innovazioni musicali, e che siamo chiamati a tenere presente nel costruire le nostre civiltà del domani”. “Abbiamo accolto volentieri la possibilità di fare questa originale esibizione”, ci ha detto Leonardo Rossi, direttore della Filarmonica Enea Brizzi di Pratovecchio, “Anche se di tempo per prepararsi insieme praticamente non ce n’è stato. Ma la musica è bella per questo, sa unire nell’improvvisazione i sentimenti di condivisione che si provano suonando in gruppo, e ogni volta è un’esperienza nuova e diversa. Faremo un nostro piccolo repertorio di marce, quello che succede lo vedremo solo al momento ma sicuramente sarà un’esibizione particolare”. Nell’incontro di sabato verranno anche presentate le prossime iniziative legate a Stand Up For Africa: il catalogo della mostra, in corso di realizzazione; l’invito presso la Leopolda di Pisa per il prossimo 18 novembre; l’installazione dell’opera di Guerrilla Spam presso il museo archeologico di Bibbiena e la nuova edizione della guida dei castelletti di Badia Prataglia a cura di Giuseppe Di Carlo.

Poppi, 27 ottobre 2017