Torna la Casa di Babbo Natale: a Strada in Casentino un dicembre ricco di eventi

Dopo lo stop imposto dall’emergenza Covid, il paese di Strada in Casentino torna protagonista con un cartellone di eventi che animerà il mese di dicembre nel nuovo Collegio Spazio Eventi, uno spazio del paese dedicato appunto alle iniziative.

Si parte l’8 dicembre, quando alle 14.30 andrà in scena “Elfo sui trampoli” con lo spettacolo di Mago Zazzà, seguito da un laboratorio creativo per bambini. Il tutto sarà ripetuto dalle 17. Il secondo appuntamento del cartellone invece è in programma l’11 dicembre con lo spettacolo “Caro Babbo Natale” con Eviolins & Emiliano Buttaroni e musica dal vivo, protagonista un Babbo Natale tragicomico che leggerà delle letterine per approfondire degli spunti di riflessione. Il 12 dicembre alle 14,30 invece andrà in scena Mondoamabile con magia ombre cinesi e disegni su sabbia. Alle 17 è prevista una lettura animata con laboratorio creativo per bambini. L’ultimo appuntamento del cartellone è in programma il 19 dicembre, quando alle 14.30 ci sarà uno spettacolo di teatro per bambini “Martino, Martina e l’erba guarigina” con la compagnia Acquainbocca che racconterà la storia dei due fratellini e della strada della magia che decideranno di percorrere per curare la loro mamma malata. A seguire un laboratorio creativo per bambini. Alle 17,30 spazio a “Magic comic show”, un momento dedicato ai più piccoli, mentre alle 21 ad essere protagonisti saranno gli adulti con il tradizionale gioco del Bingo e “Magic comic show” .

Per partecipare agli eventi è obbligatorio esibire il super green pass. Laprenotazione è obbligatoria chiamando il numero 338 3869384.

 “Con grande gioia il nostro paese torna a colorarsi e ad illuminarsi a festa – ha dichiarato il sindaco di Castel San Niccolò Antonio Fani – ringrazio la Pro Loco e tutti i volontari per aver dato vita ad un calendario ricco di iniziative che animeranno il mese di dicembre nel nostro territorio. L’invito alla comunità è a partecipare, nel rispetto delle norme di sicurezza e con la massima attenzione da parte degli organizzatori. I nostri bambini hanno bisogno di vivere momenti di socialità e di svago, siamo sicuri che gli spettacoli in programma regaleranno a loro gioia e divertimento”.