“Tra sogni e realtà… sentieri tra le emozioni”: il comune di Chiusi della Verna promuove un laboratorio per ripercorrere i vissuti emotivi del lockdown.

E’ in programma sabato 8 agosto alle 16 nel Parco 1 Maggio di Chiusi della Verna il laboratorio creativo che ha l’obiettivo di condividere la memoria di quanto vissuto durante il lockdown. Il programma prevede alcune attività introduttive attraverso le quali i bambini potranno conoscersi meglio, per creare un clima di collaborazione ed empatia anche tra genitori prima di iniziare un percorso tra immagini di opere d’arte contemporanea attraverso le quali sarà possibile rivivere le emozioni provate durante il lockdown. Si tratta di un vero e proprio percorso itinerante che comprenderà appunto un’installazione artistica e fotografica volta a rappresentare specularmente il mondo fantastico, i sogni, le idee e la realtà concreta di una quarantena appena vissuta fino all’attuale periodo di apertura. Le rappresentazioni verranno posizionate all’interno del parco per permettere ai partecipanti di ripercorrere insieme, in una cornice naturalistica definita, le esperienze e i ricordi appena passati. Ogni bambino avrà a disposizione del materiale che poi terrà in ricordo della giornata. L’evento è stato ideato dalla dottoressa psicologa Camilla Latronico e dalla dottoressa storica d’arte Valentina Lattari.