Treno della Memoria, 8 ragazzi dell’ ISISS “Galileo Galilei” di Poppi visiteranno Auschwitz

POPPI – Il Treno della Memoria, organizzato dalla Regione Toscana, in collaborazione con la Fondazione Museo della Deportazione e Resistenza di Prato, si prepara a partire. Lunedì 23 gennaio 2017, 8 studenti dell’ISISS “Galileo Galilei” di Poppi, accompagnati dall’insegnante Giovanna Madiai, intraprenderanno un viaggio con destinazione Auschwitz e Birkenau, in Polonia. Nel convoglio viaggeranno circa cinquecento ragazzi che frequentano le diverse scuole superiori della Toscana. Quattro notti e cinque giorni di viaggio studio per ricordare, capire e non dimenticare, per ascoltare chi dall’inferno dei lager alla fine è uscito vivo. Il progetto si prefigge la finalità formativa di favorire la consapevolezza e la memoria storica riguardo alle vicende del nazismo e della Shoa, e di promuovere l’impegno nel presente, contro ogni forma di razzismo e di negazione della dignità umana.
I partecipanti al viaggio sono: Siria Cecconi, Ilaria Rialti, Alessia Lumachi, Gaia Marri, Marco Portolani, Benedetta Giorgi, Martina Vignali e Cristina Maracineanu.

Il viaggio potrà essere seguito grazie ad uno speciale di Toscana Notizie all’indirizzo www.toscana-notizie.it e alla pagina Facebook Toscana Memoria all’indirizzo https://www.facebook.com/toscanamemoria/ e con gli hashtag #ToscanaMemoria #TrenoMemoria17.

Ultimi Articoli

Un pensiero ogni tanto: “Il primo stato della lana”

Il primo stato della lana Eccola così come nasce dall’animale; grezza e appena soffice, a prometter calore. Per nulla bianca e anche un poco maleodorante, ma ambita ed essenziale. La...

Colacem, a Natale un bonus di 500 euro ai dipendenti

In occasione del Natale, il Gruppo Financo ha deciso di inserire un bonus di 500 euro netti nella busta paga dei propri dipendenti. “Si tratta”...

L’Isis di Bibbiena al top della classifica Eduscopio

OTTIMI RISULTATI NELLA CLASSIFICA DI EDUSCOPIO  “Soddisfatti per come la nostra scuola emerge dall'annuale classifica di Eduscopio. Avere un posto in classifica così alto significa...