Trovata una sega! A Bibbiena lo scherzo del secolo…

Antonello Taurino

Prosegue la Stagione Teatrale al Teatro Dovizi, curata da Nata Teatro e Fondazione Toscana Spettacolo.

Sabato 29 febbraio alle 21:30 va in scena “TROVATA UNA SEGA!”, racconto su Livorno, Modigliani e “lo scherzo del secolo” dell’estate 1984. Scritto, diretto e interpretato da Antonello Taurino, luci Ornella Banfi, suono Ivan Garrisi, prodotto da Teatro della Cooperativa.
La leggenda la conoscevano tutti, a Livorno: nel 1909 Modigliani pare avesse gettato nel Fosso Reale alcune sue sculture, deluso per lo scherno di amici incompetenti che lo avevano deriso per quelle opere. Ma quando nel 1984, per celebrarne i cent’anni dalla nascita, il Comune ne azzarda tra roventi polemiche il temerario recupero, avviene la pesca miracolosa di tre teste.
I maggiori critici d’arte non hanno dubbi a sancire: «Sono dei capolavori, sono di Modigliani!». Ma dopo un mese si scopre che… non eran proprio di Modigliani… L’invasamento collettivo nel cortocircuito vero-falso e il mistero di alcune morti mai chiarite.
Tre studenti burloni e un pittore-portuale dalla vita maledetta. Uno spaccato sociologico sull’Italia d’allora e tantissima, memorabile, comicità involontaria: ecco gli ingredienti di quello che fu definito “lo scherzo del secolo”.

Teatro Dovizi – Bibbiena
sabato 29 Febbraio 2020 alle 21:30

Posto unico € 11
Biglietto ridotto € 8 studenti universitari carta Studente della Toscana
“Biglietto futuro” under 30 e possessori Carta dello spettatore FTS € 10

Info e prenotazioni:
0575 561856
379 1425201 (anche sms e WhatsApp)
nata@nata.itInfo e prenotazioni: 379 1425201 (anche sms e WhatsApp)

STAGIONE TEATRALE 2019-2020
A cura di Nata Teatro e Fondazione Toscana Spettacolo onlus, con il sostegno e la collaborazione del Comune Di Bibbiena, Regione Toscana, MiBACT, Rete Teatrale Aretina, Residenze Artistiche Toscane – RAT –